rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Eventi Piazza Antonino Di Summa

Testamento biologico: corso di formazione per i medici all'ex ospedale Di Summa

L'evento, organizzato dall'Aisla, si svolgerà giovedì prossimo (11 maggio) presso il polo didattico. Si discuterà del diritto per le persone con Sla di scegliere, rifiutare oppure sospendere i trattamenti sanitari più invasivi come la tracheotomia

BRINDISI - l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, organizza giovedì prossimo (11 maggio) a Brindisi, presso il polo didaddico dell'ex ospedale Di Summa, a partire dalle ore 9, un corso di formazione per medici sulle dichiarazioni anticipate di trattamento e il testamento biologico a cui prenderanno parte esperti da tutta Italia, tra bioeticisti, medici palliativisti, anestesisti, avvocati e costituzionalisti.

Locandina Aisla(1)-2

Durante l’incontro si parlerà del diritto per le persone con Sla di scegliere, rifiutare oppure sospendere i trattamenti sanitari più invasivi come la tracheotomia, nel rispetto della normativa vigente e della deontologia medica.

Su questo argomento Aisla, la principale associazione italiana che si occupa di sostenere i malati di Sla e la ricerca su questa malattia, ha realizzato un documento che spiega anche come i malati possano esprimere la loro volontà con le dichiarazioni anticipate di trattamento, dopo un confronto con i loro medici curanti e i famigliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testamento biologico: corso di formazione per i medici all'ex ospedale Di Summa

BrindisiReport è in caricamento