menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tuturano: grande successo per la “Festa dei nonni” alla scuola dell’infanzia “San Pio”

L’evento, seppure con qualche mese di ritardo dalla consueta ricorrenza, si è svolto questa mattina nell’atrio della scuola, alla presenza dei nonni e genitori dei 50 scolaretti, in un’atmosfera carnevalesc

TUTURANO - Non c’è scadenza per festeggiare i nonni, risorsa inesauribile di affetto e amore. Almeno per la scuola dell’infanzia “San Pio” di Tuturano Istituto Comprensivo Statale “Paradiso - Tuturano”, che, nella mattinata di oggi (23 febbraio), pure se con qualche mese di ritardo dalla ormai tradizionale ricorrenza civile che cade ogni anno il 2 ottobre, ha voluto celebrare la “Festa dei Nonni”, tra festoni, bandierine, musiche e lavoretti colorati. 

Le maestre della scuola d'infanzia San Pio-2

Una grande festa, fatta coincidere con il periodo carnevalesco. Momento di perfetta socializzazione tra adulti e bambini, svoltosi nell’accogliente e luminoso atrio di via Rossini e incentrato all’elogio del ruolo dei nonni, da sempre figure insostituibili durante l’infanzia dei bambini e capaci di dare loro preziose lezioni di vita.

Di certo, la posticipazione dell’evento per ritardi organizzativi, non ha impedito la buona riuscita della giornata. Di questo, ne sono state felici le amorevoli maestre delle due sezioni A e B (Antonella Marasco, Filomena Conversano, Gianna Mancini, Paola Miglietta, Stefania Greco e Stefania De Paola), che, come sempre, si impegnano ad organizzare gli eventi in maniera ineccepibile, curandone minuziosamente i dettagli e, in questo caso, sapendo pure bene mescolare la solennità di una ricorrenza ormai così sentita e suffragata al sentimento e alle tradizioni esilaranti del Carnevale, rendendo, così, l’atmosfera molto più colorata e spassosa. 

Scuola dell'infanzia San Pio-2

I nonni e i genitori dei 50 scolaretti della San Pio sono stati accolti a scuola intorno alle 10.30 del mattino. Dopo la sistemazione, si è dato Lavoretti su cartoncino realizzato dai bambini per i nonni-2avvio all’inizio della festa. I bambini si sono esibiti in un piccolo sketch tra divertenti canti e balli a tema - seguendo le coreografie preparate per l’occasione dal maestro Antonio Pompameo –, con successive dediche al microfono di frasi e dolci pensieri ai nonni, rimarcando l’importanza del loro ruolo fondamentale all’interno delle famiglie e della società; punti di riferimento nell’aiuto giornaliero ai genitori e miniera di coccole, giochi e momenti spensierati con i propri nipotini. 

Al termine dei festeggiamenti - in occasione dei ringraziamenti da parte delle maestre della San Pio a tutti i partecipanti, particolarmente alla dirigente scolastica dottoressa Maria Conserva per l’approvazione dell’evento e al maestro Antonio Pompameo per il supporto pratico alla realizzazione dello spettacolo -, tutti i bambini hanno consegnato ai propri nonni un lavoretto realizzato a mano, su cartoncino colorato e a forma di cuore, personalizzato sul frontespizio con scritte tematiche e con l’impronta di due dita, espressione concreta dell’amore verso i nonni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento