menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una mamma per amica-emarginazione nell’autismo”, convegno al Nervegna

Non un convegno tecnico-scientifico ma un percorso emozionale che mira a sensibilizzare sul tema dell’autismo visto dal punto di vista della mamma del bambino autistico

BRINDISI - Si svolgerà domenica 25 novembre 2018, ore 17.30 presso la sala universitaria di Palazzo Granafei Nervegna, il convegno “Una mamma per Amica-emarginazione nell’autismo”, organizzato dall’associazione dei bambini autistici, “Il bene che ti voglio”, da Impresa mamma, nuova realtà ormai consolidata sul territorio pugliese e l’associazione Med project, Ente di progettazione sociale.

Non un convegno tecnico-scientifico ma un percorso emozionale che mira a sensibilizzare sul tema dell’autismo visto dal punto di vista della mamma del bambino autistico, che spesso si sente emarginata dalla società e ha difficoltà a relazionarsi con le altre mamme.

Nasce così il progetto “Una Mamma per Amica”, che si rivolge proprio per questo alle famiglie e alle mamme che non vivono questa particolare condizione, con l’obiettivo di intervenire in aiuto di tutte le mamme e familiari con figli affetti dall’autismo e realizzare un programma di inclusione sociale attraverso delle attività di coinvolgimento e di integrazione.

 Lo stesso progetto sarà elaborato dall’ente Med Project e messo in pratica da Impresa Mamma che ormai conta sul territorio migliaia di mamme iscritte e numerose convenzioni con professionisti di alto livello, pronti a supportare l’iniziativa.  

L’Avv. Francesca Bottazzi ( Pres. Impresa Mamma) l’Avv. Alessandra Cuppone (Pres. Med Project) ed il Dott. Alessandro Cazzato (Pres. “Il bene che ti voglio”), ringraziano la Mevoli’s comunication per aver messo a disposizione un  testimonial  d’eccezione come l’attore/doppiatore Marco Vivio, la scrittrice Teresa Antonacci, la psicologa e psicolinguista Anna Lerna,  e le Istituzioni tutte, in particolare la Stp Brindisi in persona dell’ avv. Almiento per l’attenzione mostrata per questo importante progetto e all’amico Luigi Ragno per la parte tecnica.

Un ringraziamento speciale al comico brindisino Mandrake e socio per aver realizzato uno spot sul tema dell’autismo volutamente in chiave ironica, per sensibilizzare e far capire quanto ancora oggi poco si conosce questa parola e le problematiche connesse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento