menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il duo acustico Battere e levare

Il duo acustico Battere e levare

Due giorni dedicati al teatro, concerti e cinema. Inaugurazione del parco dei Messapi

Ancora un fine settimana dedicato alla cultura: in scena concerti, teatro, mostre e cinema

Ancora un fine settimana dedicato alla cultura a Brindisi e provincia. Sabato e domenica andrà in scena “Domani mi alzo presto” al teatro Kopò. Un evento organizzato dal teatro Kopó di Brindisi e Amor Vacui: testo originale di Amor Vacui e Michele Ruol, con Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo e Andrea Tonin, per la regia di Lorenzo Maragoni, in scena sabato alle 21 e domenica alle ore 18. Lo spettacolo ha ricevuto la menzione speciale al Premio “Giovani Realtà del Teatro 2015”.

C’è tempo fino a sabato per visitare la mostra fotografica a Torchiarolo che documenta “La guerra del vino” e i fatti del ’57. Organizzata kopò-2da Residenti in Piazza Castello - Torchiarolo - Social Street e il giornale Amici de Lu Torchiu con il contributo di Banca Popolare Pugliese la mostra fotografica è il frutto di un lavoro di ricerca svolto da Valentina Pennetta e Alfredo Polito.

Battere e Levare: cantautorato folk al Quattordici Luglio con De Gregori, Capossela, Bennato, Mannarino e tanti altri artisti della musica italiana portati in scena dal duo acustico Battere e Levare che nasce nel 2016 dall'incontro di Pierpaolo Mingolla, fisarmonicista di Oria e Mario Leggieri, cantautore di Martina Franca. I due organizzano uno spettacolo unico che spazia dal cantautorato classico al contemporaneo, dall'edito all'inedito. La rielaborazione dei brani e la cura dei dettagli rendono la scaletta ricca, con arrangiamenti folk.

black-out cinema Impero-2Appuntamenti di primavera al circolo Arci Cabiria di Mesagne con il cinema d’autore; domenica 8 aprile andrà in scena “Non sposate le mie figlie” (Francia 2014 - Commedia, 97’) di Philippe de Chauveron; "La maschera e il volto" , viaggio intorno alla Commedia dell'Arte Italiana: un evento di domenica 8 aprile alle 11, nella sala congressi dell'Istituto Alberghiero "S. Pertini" di Brindisi, per la la stagione concertistica "BrindisiClassica" che presenta lo spettacolo ideato e realizzato dai giovani artisti foggiani Daniela Giordano, pianista, e Mattia Selicato, live designer.

Al «Cinema Teatro Impero» la primavera d’autore in una rassegna che per sabato 7 e domenica 8 aprile prevede «Figlia mia», film di Laura Bispuri con Alba Rohrwacher e Valeria Golino. Nell’estate in cui compie dieci anni, Vittoria scopre di avere due madri: Tina (Valeria Golino), madre amorevole che vive in rapporto simbiotico con la piccola, e Angelica (Alba Rohrwacher), una donna fragile e istintiva, dalla vita scombinata. Rotto il patto segreto che le lega fin dalla sua nascita, le due donne si contendono drammaticamente l’amore di una figlia. Vittoria (Sara Casu) vivrà un’estate di domande, di paure, di scoperte, ma anche di avventure e di traguardi, un’estate dopo la quale nulla sarà più come prima.

Tutto pronto per l’inaugurazione del parco dei messapi di Muro Tenente. L’appuntamento è per domenica 8 aprile. Il nuovo Parco dei Messapi, recentemente oggetto di un’importante intervento di recupero, valorizzazione e fruizione finanziato nell’ambito dell’Accordo di L'area archeologica di Muro TenenteProgramma Quadro Rafforzato “Beni e Attività Culturali”, fra la primavera e l’autunno 2018 prevede una serie di iniziative legate all’archeologia, allo sport, al teatro, alla musica e al tempo libero in genere, allo scopo di garantire una fruizione allargata a tutte le comunità locali e, contemporaneamente, aperta al turismo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento