Festival dei sensi, poesie e presentazioni di libri: gli appuntamenti

Arrivano a conclusione le rassegne estive della provincia di Brindisi nell’ultimo week end di agosto: teatri, laboratori ed escursioni per il fine settimana

Arrivano a conclusione le rassegne estive della provincia di Brindisi nell’ultimo week end di agosto: teatri, laboratori ed escursioni per il fine settimana

Due giorni d’emozioni al festival dei Sensi della Valle D’Itria

Idee, paesaggi, cuori scintillanti: torna dal 28 al 30 agosto il Festival dei sensi, la manifestazione che per un week end intero animerà con un vero e proprio viaggio, fatto di lezioni di altissima qualità, argomenti inattesi, mostre speciali e conversazioni sorprendenti, la mitica valle dei trulli. Le emozioni sono al centro di questa nuova edizione. Quasi un safari culturale – nelle parole di chi lo ha ideato, Milly Semeraro - che per primo ha aperto al pubblico i luoghi più belli e sconosciuti della bellissima valle dei trulli, da Martina Franca a Cisternino, a Locorotondo, alla scoperta di autentici gioielli che sarebbero altrimenti rimasti nell’ombra. “Non basterebbe una pagina per elencare le scoperte di questi anni – prosegue la curatrice - dalle dimore principesche alle antiche cave dismesse, dai ponti ai trulli diroccati. Senza mai tradirli, questi luoghi, senza camuffarli, mostrandoli per quello che sono”.

Un programma intrigante con il quale, anche in questa XI edizione, si confronteranno nomi di altissimo prestigio, panorami bellissimi, occasioni irripetibili. Idee e temi lontani dagli usuali approcci accademici, per un percorso fuori dal comune, in una manifestazione pensata per persone curiose del mondo, amanti della cultura e appassionate di paesaggio: una comunità scelta, molto numerosa e proveniente da tutta Italia, che ogni anno a fine agosto si ritrova in Valle d’Itria“
 

Eventi imperdibili al museo d’Agnano: "Profumi e colori della natura" e " Giallo al Museo" 

Sabato 29 agosto, a partire dalle ore 18, al Parco Archeologico e Naturalistico di Santa Maria d'Agnano è prevista l'attività "Profumi e colori della natura". Durante la passeggiata i partecipanti scopriranno i profumi e i colori delle piante della macchia mediterranea, che da sempre continuano incontrastate a vivere il loro ciclo naturale, regolato dalle fioriture e dalla maturazione dei frutti; inoltre, ne conosceremo l'utilizzo nella vita quotidiana del passato e in quella contemporanea.

Sempre sabato 29 agosto, a partire dalle ore 18, il Museo Civico Archeologico sarà animato da una divertente visita tematica, "Giocando con i Messapi". Durante la visita al museo, i bambini e le loro famiglie, conosceranno la cultura degli antichi Messapi ed, in particolare, i giochi che nel VI secolo a.C. intrattenevano sia i grandi che i piccoli. Durante l'attività tutti i partecipanti potranno cimentarsi nel lancio degli astragali e della trottola, sfidare la fortuna con le "tesserae lusoriae" e scoprire i molteplici usi delle noci. 

Domenica 30 agosto altre attività vedranno protagonisti il Parco di Santa Maria d'Agnano e il Museo Civico Archeologico. A partire dalle ore 18 il Museo Civico Archelogico offrirà ai suoi visitatori una intrigante attività didattica, "Un Giallo al Museo". Durante l'attività le sale del Museo diventeranno lo scenario della scomparsa di un personaggio misterioso. In questo grande set cinematografico i piccoli detective, aiutati dai genitori, cercheranno di risolvere enigmi e misteri e di raccogliere tutti gli indizi che consentiranno loro di scoprire la storia del personaggio misterioso ed il motivo della sua scomparsa.

Contemporaneamente, al Parco di Santa Maria d'Agnano, si svolgerà  "Agnano ai tempi del Paleolitico", laboratorio di archeologia divulgativa che, tramite il racconto e la visione degli strumenti, consentirà ai visitatori di conoscere l’evoluzione dell’uomo dal paleolitico all’età messapica.

Presentazione libri a Brindisi e Mesagne

Brindisi: “L’unguento delle streghe” di Giuseppe Marchionna. Nell’ambito della rassegna culturale “Il mio libro va in Biblioteca-Dialogo dell’Autore con l’altro da sé”, avviata già nel novembre del 2019, il Polo Bibliomuseale di Brindisi organizza per venerdì 28 agosto, alle ore 19, presso il Chiostro ex Convento S.Chiara a Brindisi, la presentazione del libro “L’unguento delle streghe” di Giuseppe Marchionna“

Mesagne: Don Maurizio Mirilli presenta il suo libro al Salento Fun Park . "Alzàti, l’incontro tra due libertà” è il libro di don Maurizio Mirilli, prefazione del cardinale Angelo De Donatis, gruppo editoriale “San Paolo”; verrà presentato venerdì 28 agosto alle ore 20 presso il Salento Fun Park, il Laboratorio Urbano in via Ferruccio Guarini a Mesagne.

Parole in voga al Porticciolo marina di Brindisi domenica 30 agosto

“Parole in Voga” è l’evento organizzato dal coordinamento Lips Area Sud in collaborazione con il Circolo Remiero Brindisi, l’Asd Vogatori Remuri e Marina di Brindisi Club in programma domenica 30 agosto alle 19 nella splendida cornice del Porticciolo turistico di Brindisi. Si tratta della finale del concorso Lips 2019/2020 incentrato sulla “slam poetry”. Dopo decine di appuntamenti organizzati in Puglia e in Basilicata, si giunge così alla conclusione del campionato.

Una sfida di poesia orale, volti diversi della stessa arte, tre minuti per affidare il proprio messaggio alle orecchie del pubblico che decreterà il migliore, non il vincitore, perché a vincere è sempre e solo la poesia!

Per l’occasione, il palco su cui si esibiranno i 9 poeti che si sono qualificati nelle tre semifinali (Andrea Bitonto, Giuliano Logos De Santis, Daniela D'Elia, Sophie Stablein, Cristina Carlà, Matteo Russo, Nicola Sileo, Marco Gorgoglione, Alessandra De Michele) sarà rappresentato dalle due lance dei Vogatori Remuri e da uno schifarieddu (tipica imbarcazione a remi brindisina). Alla conduzione della manifestazione, il pirata del poetry slam Gionata Atzori.

Carovigno: festival itinerante Piano Lab 

Altro raffinato concerto per il festival itinerante Piano Lab organizzato dall’associazione «La Ghironda». Domenica 30 agosto (ore 21), nel Castello Dentice di Frasso di Carovigno, il pianista salentino Roberto Esposito suona con il gruppo Black Tan Quintet completato da Dionisa Cassiano (voce), Mauro Esposito (sax), Alberto Stefanizzi (batteria) e Andrea Esperti (basso). In repertorio, cover italiane e internazionali riarrangiate in chiave jazz, ma anche omaggi alla musica popolare pugliese per un viaggio tra tradizione e sonorità bebop. Itinerari che Roberto Esposito, classe 1984, di Tricase, ha iniziato a percorre dopo una rigorosa formazione accademica, peraltro portata a compimento al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti sotto la guida di Roberto Cappello, il pianista salentino di fama internazionale, vincitore nel 1976 del prestigioso Premio Busoni. Da qui l’avvio di un’intensa carriera concertistica con collaborazioni sia in ambito classico che nel mondo del jazz e della musica di confine che l’ha portato a incontrare, tra i tanti, Fabrizio Bosso e Philip Glass.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risale al 2014 il suo primo album di inediti in piano solo intitolato «The Decades», presentato in tutta Europa, negli USA e nei Caraibi. Altro album, per l’etichetta Naxos, nel 2018, nel quale compare un suo Concerto per pianoforte e orchestra inciso con la Budapest Scoring Symphonic Orchestra diretta da Eliseo Castrignanò. In ambito pop collabora con Giuliano Sangiorgi, Simona Molinari, Tosca, Chiara Galiazzo e Francesco Tricarico e nel 2019, anno in cui pubblica il suo terzo album, «I mari della Luna», partecipa al tour del cantautore Renzo Rubino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento