Spettacoli, concerti e commedie a teatro: tutti gli appuntamenti

Eventi per grandi e piccini a Brindisi, Carovigno e Ceglie Messapica

Teatri, Cantieri e Scuole ovunque il teatro la fa da padrone con spettacoli concerti e commedie per tutti i gusti: si parte dal teatro Kopò con l’arte di prendersi a schiaffi.

Brindisi: al Teatro Kopó Sbadabeng, ovvero l’arte di prendersi a schiaffi

Spettacolo di e con Anselmo Luisi, in scena sabato 8 febbraio alle ore 21 e domenica 9 alle ore 18. L’idea di teatro che abbiamo in mente sarà completamente stravolta da questa pièce. Sbadabeng è uno spettacolo che colpisce nel segno, essendo interamente basato sulla body percussion. Sul palcoscenico del Kopó andrà in scena una forma di sperimentazione artistica e teatrale senza eguali, in quell’ottica di innovazione che ne costituisce la cifra. Un uomo, da solo, su un palco. Nessun oggetto, nessuno strumento, se non il proprio corpo. Anselmo Luisi ci porterà in un viaggio a cavallo tra musica e teatro. Ci svelerà situazioni sonore inaspettate passando per il canto, il mimo e la percussione fisica. Il suo spettacolo, che è soprattutto una performance corporea, consiste in una serie di sketch che partono da un pretesto musicale – quello di fare musica utilizzando solo il corpo – ma che si evolvono con contaminazioni di mimo e di teatro comico. Un banale attacco di tosse, una donna che si lamenta con il cameriere al ristorante, un uomo che si pulisce la camicia, sono situazioni che si trasformano in altro, grazie alla potenza performativa dell’attore, che fa emergere il potenziale artistico di situazioni comuni e di gesti compiuti da tutti noi in maniera non riflessiva. Grazie a Sbadabeng, alla fine, senza neanche accorgercene, faremo cose che mai avremmo creduto di fare andando a teatro.

Carovigno: lo spettacolo “Dea Canta Vinicius” al Kantiere Sociale 

Il Kantiere Sociale "Peppino Impastato" con il patrocinio gratuito del Comune di Carovigno e il patrocinio morale di Teatro magazine, presenta: la seconda parte della rassegna teatrale "Senza Sipario" 2020, da febbraio ad aprile. Sei appuntamenti tra teatro, musica e poesia, un programma serrato e vario per venire incontro alle esigenze sempre più diversificate ed esigenti del pubblico che con costante fedeltà sta apprezzando le proposte del Kantiere sociale di Carovigno. Noi ne siamo contenti e pronti a soddisfare le crescenti esigenze culturali del territorio. Si parte domenica 9 febbraio ore 19 con “Dea canta Vinicius”, omaggio ad uno dei più grandi compositori brasiliani della storia della musica moderna ed in particolare della Bossa Nova, Vinicius De Moraes, musicista di spiccata cultura nonché poeta eccelso da cui Ungaretti trasse ispirazione, noto, inoltre, per aver scritto il dramma “Orfeu da Conceição” da cui è stato tratto “l’Orfeo Negro”.

“Di gioia…in gioia” concerto del Quartetto Harmony Ensemble Eventi a Brindisi

Domenica 9 febbrai (ore 11.00) il quartetto vocale e strumentale Harmony Ensemble si esibirà in concerto a Brindisi nella sala Congressi nell'Istituto Alberghiero "S. Pertini", proponendo un viaggio musicale nel magico mondo della lirica, del musical, del cinema, della canzone d'autore, del tango con una successione di brani selezionati e arrangiati dal gruppo.

In scena, Daniela Stigliano, cantante dotata di una preziosa voce di soprano drammatico e protagonista d'importanti interpretazioni liriche in Italia e all'estero molto apprezzate dalla critica; Giuseppe Lo Preiato,  poliedrico oboista, compositore, direttore d'orchestra e docente al Conservatorio ""L. Marenzio" di Brescia; Raffaele Bertolini, clarinettista di straordinario talento, che vanta una importante carriera concertistica e pregevoli registrazioni per emittenti italiane e straniere; Laura Beltrametti, pianista dalle mani d'oro e artista versatile con oltre 400 esibizioni in concerto e in spettacoli teatrali di rilevante valore culturale.

Carovigno: una serata in ricordo di Mia Martini

Domenica 9 febbraio alle ore 19 al Teatro Italia di Carovigno, Mia Martini rincontrerà il suo pubblico sempre pronto a sostenerla cercando di farle sentire il calore umano che nella sua vita da artista ne è stato il "Grande Assente". Una vita vissuta all'ombra di "una calunnia, di un'infamia terribile, quel portar jella" che ha costretto Mimì a rinunciare alla sua vita: la musica. Eppure "nel 1974, per la critica Europea, Mia Martini fu l'artista dell'anno, ma in Italia la trattarono con approssimazione, con superficialità. Molte di quelle persone che le hanno fatto del male, non sapevano perché lo facessero". Una ragazza calabrese che ha conquistato il cuore delle persone che amano l'arte, tutta. Questo racconta lo spettacolo teatrale scritto e diretto dal direttore artistico Alessandro Versano, in un'emozionante atmosfera di ricordi scanditi dalla voce dei suoi cantanti e dei suoi attori.

Il teatro è servito al Kopò con “Spadabeng”

Per la stagione 2019/2020, il teatro Kopó può vantare una programmazione che lascerà tutti a bocca aperta. Gli spettatori potranno infatti assistere a 8 pièce imperdibili e indimenticabili. Il teatro indipendente più famoso di Brindisi tiene fede alla propria “mission”, vale a dire coniugare cultura teatrale di qualità e sperimentazione artistica. L’8 e il 9 febbraio è la volta di Sbadabeng di Anselmo Luisi.

Ceglie Messapica: ritorna Il posto delle favole al teatro comunale 

Domenica 9 febbraio alle 17.30 andrà in scena Pulgarcito: Pollicino salva tutti i suoi fratelli e la sua famiglia dopo che i suoi genitori disperati hanno dovuto abbandonarli nella foresta per mancanza di risorse. Divertente per i bambini e commovente per gli adulti (anche se a volte capita il contrario), in questo Pulgarcito dei "Paesi Baschi" la celebre storia di Perrault viene presentata attraverso la relazione del figlio con il padre. Ed è per questo motivo che questo è uno spettacolo appositamente adatto per genitori e figli. Di solito le storie sono state inventate per far dormire i bambini e per svegliare gli adulti, ma cosa succede se i genitori diventano figli e i figli adulti? 

Brindisi: “Swap Party, la Domenica del Baratto”

Le associazioni Mamadù, Wwf, Friday for Future-Brindisi, insieme a Spazio mamme-Save the Children, organizzano “Swap Party, la Domenica del Baratto”, Domenica 9 Febbraio pv (dalle ore 17 alle ore 19) presso la sede del “Punto Luce”, in via Adige, angolo Corte Ticino nel quartiere Perrino a Brindisi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ogni partecipante è libero di portare qualsiasi oggetto che sia in buone condizioni (libri, giocattoli, soprammobili, borse, abbigliamento ecc.) e di poter posizionare la sua mostra come meglio crede (per terra, su tappeti, su cartoni, su sedie, su tavolini, ecc.) e di scambiare gli oggetti portati con quelli di un’altra persona purché lo scambio sia gradito ad entrambi.Per maggiori informazioni sulla giornata potete contattare i numeri: 393.8813098 - 349.7884257

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento