menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orecchiette in piazza, auto d'epoca e favole: gli eventi del fine settimana

Mostra d’epoca e sagra dei piatti tipici tra gli appuntamenti più importanti bel Brindisino, ma anche astronomia, eventi per i più piccoli ed escursioni

Mostra d’epoca e sagra dei piatti tipici tra gli appuntamenti più importanti del prossimo fine settimana ma anche astronomia, eventi per i più piccoli ed escursioni.

Mesagne: sguardo all’insù per osservare gli astri con la guida degli esperti

Imperdibile appuntamento del Fai Giovani di Brindisi con l'astronomia in una location davvero suggestiva.  Dal pergolato del castello Normanno Svevo di Mesagne, adulti e bambini potranno osservare al telescopio le meraviglie del cielo. Per i più piccoli verrà allestito un laboratorio didattico a tema per scoprire la Luna giocando.

Durante la serata, un team di esperti di Nuova Associazione Studi Astronomici di Brindisi, terrà una “guida al cielo” attraverso la quale tutti impareranno a riconoscere le stelle, pianeti e costellazioni e scopriranno soprattutto i segreti della Luna. Dunque tutti con gli occhi rivolti verso il cielo sabato 5 ottobre a partire dalle 19.30 (causa maltempo, l'evento è stato rinviato a domenica 6 ottobre, alla stessa ora). 

San Vito: tornano le auto e le moto d'epoca 

Tornano le auto e le moto d’epoca domenica 6 ottobre, per il 6° Raduno “Città di San Vito dei Normanni”, organizzato dal club “Antonio Manelli” con l’egida di Club Aci Storico e Club Astor. Appuntamento dalle 9 in piazza Leonardo Leo, area molto capiente per ospitare i partecipanti, per le iscrizioni e il ritiro dei gadget. Il programma prevede poi alle 11,30 la partenza per un giro turistico programmato dagli organizzatori, e una sosta presso “L’Oasi del Gusto” a Carovigno per l’aperitivo, mentre alle 13 ci sarà il pranzo conviviale presso un ristorante a San Michele Salentino. La manifestazione ha il patrocinio dei Comuni di San Vito dei Normanni e di Carovigno. Per info: Giovanni 347 2233299, Michele 333. 7774680.

Mesagne: la partita Italia- Brasile raccontata in un libro 

Sabato 5 ottobre alle ore 18,30 presso il salone dell’associazione Di Vittorio in via Castello a Mesagne, sarà presentato il libro “La Partita. Il romanzo di Italia-Brasile” di Piero Trellini. L’avvocato Fernando Orsini dialogherà con l’autore. Piero Trellini ha scritto una meraviglia letteraria, raccontando una partita di calcio unica ed indimenticabile. “La partita - Il romanzo di Italia-Brasile”, non sono soltanto i novanta minuti di calcio più belli ed emozionanti di sempre, ma è anche un viaggio sentimentale, una lunga carrellata che parte dal calcio per parlare di vita e di uomini. Un libro poderoso, originale, avvincente, appassionante.

Latiano: 42esima edizione della sagra delle orecchiette 

Un piatto di pasta dalla tradizione salentina che attira centinaia di avventori ogni anno, domenica 6 ottobre si ripete per la 42esima edizione della Sagra ti Stacchioddi. Si passa così da un’antica tradizione locale ad un nuovo modo di intendere il pranzo della domenica, condiviso dall’intera comunità riunita in piazza Umberto I. Un momento di indiscussa complicità e partecipazione durante il quale, dalle ore 12 alle 15 e dalle ore 19 alle 22, protagonista assoluta è la tradizione culinaria latianese.

Istituita nel 1978, la sagra ti li stacchioddi (orecchiette) mira ad esaltare l’autenticità del gusto con un piatto di orecchiette al sugo accompagnate dal tipico involtino di carne. La gastronomia non è sinonimo solo di cibo e intesa in senso limitato come sazietà, ma è condivisa nella più ampia percezione di sviluppo sostenibile. Tanto che quest'anno l'evento è stato riconosciuto dalla Regione Puglia come Ecofesta, in quanto abolisce l'uso della plastica, sostiene la raccolta differenziata e favorisce l'utilizzo di materiali completamente riciclabili. La manifestazione, in programma ogni anno la prima domenica di ottobre, durante la Fera, coinvolge latianesi ed ospiti provenienti da tutta la Puglia. 

Brindisi: favole per i bimbi palazzo a palazzo Granafei - Nervegna 

«Bambini e fiabe». Due appuntamenti per un viaggio sulle rotte della fantasia nel mondo delle favole, dedicati ai bambini: venerdì 4 e domenica 6 ottobre, entrambi con inizio alle ore 18 presso l’Infopointdi Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria al T. 0831 229 784 (oppure 342 1013 149)

Domenica 6 ottobre con il teatro di narrazione dell’autore e interprete Luigi D’Elia. L’appuntamento, rivolto e consigliato a grandi e bambini a partire da 7 anni, è alle ore 18 e propone, nella sala conferenze al secondo piano, «Pecore e nuvole», quattro irriverenti storie sulla paura, i piccoli e i potenti. Lo spettacolo non divide la scena dal pubblico ma è un incontro che celebra la festa della possibilità, del cambiamento, dell’avventura e dello stupore. La festa è una giostra di racconti, fiabe, lupi sospesi tra pecore o forse nuvole, potenti o forse uomini piccoli piccoli. Quattro fiabe per ridere di noi, di questo tempo, del nostro essere un po’ ingenui. E intanto in cielo passano gli uccelli e un altro giro di giostra va.  

L’ iniziativa fa parte di un’attività di animazione on-site che la Regione Puglia, con la partecipazione del Comune di Brindisi, ha promosso per qualificare e potenziare il servizio di informazione e accoglienza turistica svolto dagli uffici Infopoint turistici della rete regionale e, di conseguenza, garantire ai turisti una maggiore qualità e omogeneità dei livelli dei servizi offerti al pubblico, dal mese di luglio fino al 31 ottobre. L’appuntamento con le performance è alle ore 18 del 4 e del 6 ottobre presso l’Infopoint di Palazzo Granafei-Nervegna, in via Duomo 20, a Brindisi. La partecipazione è gratuita con prenotazione al T. 0831 229 784 - 342 1013 149.

Brindisi: festa in onore di san Francesco nell’omonima parrocchia 

La Parrocchia san Francesco d'Assisi del rione la Rosa presenta il programma delle iniziative religiose in occasione dei festeggiamenti del santo Patrono. Il clou degli eventi domenica 6 ottobre. 

Come da tradizione, le festività entreranno nel vivo la prima domenica di ottobre, che quest'anno sarà il giorno 6 c.m. . Si inizierà la mattina con una Santa messa alle ore 10:00 , in onore del Santo , seguirà un saluto ai seminaristi della missione giovani. 
Nella sera le ore più intense, alle 18:00 ci sarà la processione per le vie del quartiere. A seguire alle ore 21:00 lo spettacolo pirotecnico.
Don Mimmo Muscogiuri ed il comitato Festa ringraziano gli sponsor e tutti coloro che a qualsiasi titolo e in qualsiasi maniera hanno reso possibile i festeggiamenti in tutte le loro espressioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento