rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
WeekEnd

Gipsyland, appuntamenti con la storia e tanta musica: eventi per tutti i gusti

Arte, cultura, spettacoli, manifestazioni, mostre ed escursioni: un week end per tutti i gusti nel pieno dell’estate 2018

Arte, cultura, spettacoli, manifestazioni, mostre ed escursioni: un week end per tutti i gusti nel pieno dell’estate 2018.

Si comincia con tre giorni di cultura internazionale con La Ghironda a Villanova di Ostuni: “ Rocky Lawrence, Rasid Nikolic, Fratelli Marelli, The Popeye & Olive Show, Mariachi Mexiterraneo, Canzoni del Marciapiede, Armando Andreoli, Le signorine, Dodo & Charlie, Salvatore Russo Trio, Sweet Life Society, Guarda che Band, Magasin du Cafè, Mirko Lodedo, Jazzmania Quintet, Globe Swing Trio e i Carcarà. Arriveranno da Stati Uniti, Serbia, Italia, Svizzera, Inghilterra, Messico, Spagna, Argentina e Brasile gli artisti che si esibiranno per la XXII edizione dell’evento.

Al Barcollo di Torre Lorenzo Kruger e le canzoni dei Nobraino per una serata speciale e un ritorno speciale, con l’artista  che ritornerà a Torre Santa Susanna a distanza di due anni dal concerto dell’aprile 2016 con “Gli Scontati”, in duo con Giacomo Toni, all’interno del teatro comunale ed organizzato appunto dal Barcollo.

Da venerdì 20 luglio al 17 agosto, presso il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, ad Ostuni, si svolgerà la prima edizione di Teatro Madre: in programma 5 spettacoli per famiglie e 4 spettacoli per adulti per una rassegna che fonde teatro, narrazione, storia e natura.

Guido di Leone Trio con “ Standards on Guitar” si esibirà da Giudamino, a09ivvolti nell’atmosfera del giardino delle Clarisse in Piazza Commestibili nel Centro Storico di Mesagne.

“Gipsyland” a Torre Regina Giovanna con musica, food e teatro nella città gitana di Brindisi per sabato 21 luglio. La nona edizione di “Gipsyland” il festival che va oltre gli schemi delle proposte clubbing tradizionali e che trasforma la location alle porte di Brindisi in una città gitana abitata da zingari e zingarelle in perfetto stile etnico, che condividono la grande passione per il travestimento, con bancarelle, giostre, fuochi, danzatrici, balle di fieno, carri e galli. Saranno proposti djset, live e performance.

La musica protagonista alla Selva venerdì 20 luglio. Ore 20:30 a Villa Damaso Bianchi – Il Minareto: “Operetta in banda - dall’Operetta al Café Chantant” con la banda dell’Ass. Culturale e Musicale “Ignazio Ciaia” – Dirige il M° Silvestro Sabatelli.

Incontro letterario con l’autore: doppio appuntamento in piazza Sant’Oronzo sabato 21 luglio nella suggestiva cornice consacrata alla celebrazione della lettura prima con Librinfaccia, poi con Un’emozione chiamata libro, il doppio appuntamento con la letteratura, organizzato dal Comune di Ostuni – Assessorato alla Cultura e al Turismo.

L’iniziativa di Latiano “A tavola con i Messapi”, cosa e come si mangiava 2500 anni presenterà un argomento incentrato su “Archeologia ed enogastronomia. Un progetto per uno sviluppo sostenibile del Salento”, durante il quale tratterà dell’importanza che l’archeologia riveste nella scoperta delle tradizioni enogastronomiche del Salento antico, portando alcuni esempi di applicazione nel settore turistico e culturale pugliese.

Notte Tzigana a Muro Tenente per Archeofest, terzo appuntamento dell’edizione 2018. Il programma di eventi, redatto grazie al Comitato Scientifico di Gestione del Parco Archeologico presieduto dalla Soprintendente Arch. Maria Piccarreta, prevede una serata da trascorrere nell'incantevole cornice del Parco dei Messapi di Muro Tenente, salendo su "Le Train Manouche", un treno immaginario che, attraverso lo Swing anni ‘30 di Django Reinhardt, ci accompagnerà dall'altra parte della notte.

Doshin Acustic Trio, tre artisti e la "musica che gira intorno" al Giugrà. Il trio reinterpreta in maniera originale i brani maggiormente significativi delle diverse scuole cantautorali, quali: quella genovese, milanese, bolognese, e altro.

Dal progetto “Trame solidai”, l’associazione Io Donna promuove sabato 21 luglio 2018,  alle ore 21.00 presso ExFadda, a San Vito dei Normanni,  un incontro per far conoscere l’esperienza del Laboratorio Teatrale Interculturale Intrecci. La presentazione sarà condotta da Vito Giannulo, giornalista RAI, con la partecipazione di Lia Caprera e Sara Bevilacqua.

Si terrà domenica 22 luglio alle ore 19.00 l’evento “La Chiesa di Sant’Anna e il Barocco a Mesagne”, visita guidata gratuita alla scoperta di uno dei patrimoni storico e architettonici più importanti della città messapica. L’iniziativa si inserisce nel programma “Invasioni Culturali” dell’Assessorato alla Cultura ed è coordinata dall’Info Point Turistico di Mesagne; la visita guidata sarà curata da promoCultura.

Sempre domenica a Mesagne si svolgerà "Incontri d'Arte e Cultura", premio letterario patrocinato dall'Amministrazione Comunale di Mesagne e prevedrà la premiazione del Dott. Saverio Angiulli (1° Premio di Saggistica), proveniente da Palermo, e della Prof.ssa Angela Ambrosini (1° Premio Poesia), in arrivo da Città di Castello-Perugia. Nonchè un pubblico saluto ad altri eccellenti autori interessati all'ormai noto concorso letterario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gipsyland, appuntamenti con la storia e tanta musica: eventi per tutti i gusti

BrindisiReport è in caricamento