menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival degli artisti di strada e concerti revival nel fine settimana

Festival con artisti di strada, concerti revival e il progetto di destagionalizzazione saranno gli eventi del week end che prosegue fino a metà settimana

Festival con artisti di strada, concerti revival e il progetto di destagionalizzazione saranno gli eventi del week end che prosegue fino a metà settimana.

Venerdì 15 e sabato 16 torna il Festival Internazionale degli Artisti di Strada ad Ostuni giunto alla 25esima edizione chiude la stagione degli eventi estivi. Una chiusura in festa che rappresenta in realtà un’apertura, apertura agli artisti che si esibiscono da anni nelle strade e nelle piazze del centro storico arrivando da ogni parte d’Italia e del mondo. Apertura e accoglienza sono caratteristiche che il Festival prende in prestito dalla città bianca. Il Festival internazionale degli artisti di strada di Ostuni è una festa in cui la città si apre alle forme d’arte di strada, le accoglie e le protegge con le sue mura. 

Quattro i comuni coinvolti nel progetto di destagionalizzazione Puglia 365. Per “Il Cammino e la Scoperta: l’esperienza si fa in 4” 
sabato 16 e domenica 17 settembre, l’ATS “Cooperativa Thalassia, M’Arte s.a.s., Gaia Environmentals tours, ForPlay srl” nell’ambito del programma di destagionalizzazione finanziato da Puglia Promozione, prosegue con i suoi ricchi 11 appuntamenti, finalizzati alla valorizzazione di 4 comuni dell’entroterra salentino e della Valle d’Itria: San Vito dei Normanni, San Michele Salentino, Mesagne e Latiano.

Si chiuderà domenica 17 la mostra sul pittore boemo Ernest Verner con visite guidate gratuite su prenotazione. Trenta dipinti inediti visitabile nel Palazzo dei congressi a Selva di Fasano dalle ore 18.30 alle 22. Per l‘occasione sono state istituite visite guidate gratuite per tutti nei giorni di venerdì, sabato e domenica di questa e della prossima settimana. In ogni caso, sarà possibile fruire di una visita guidata gratuita.

Martedì 19 Alessandro Mannarino ospite di Cesare Dell’Anna e Girodibanda  si esibirà nell'Area Mercatale di Copertino, in provincia di Lecce, per la terza edizione del festival dello stornello “Fiori di tutti i fiori” dove propone una produzione originale e inedita da non perdere.
Attesissimi i due eventi di Mogol “Chiamale se vuoi Emozioni”.

Il 20 settembre, alle ore 21, nel cuore di Ostuni, in Piazza della Libertà, dove si affaccia Palazzo San Francesco, ristrutturato nell'800 (ex convento del trecento dei frati francescani) si rivivranno i più grandi successi di Mogol e Battisti, pagine storiche della musica leggera e della cultura popolare italiana, poesie e musiche ormai legate indissolubilmente al Dna italiano.

Al Verdi le indimenticabili canzoni di Battisti, presentate da Mogol. Una serata tutta da ascoltare e cantare. Il 21 settembre, alle ore 21, il Nuovo Teatro Verdi di Brindisi si metterà sulle tracce dei più grandi successi di Mogol e Battisti, facendo rivivere quei versi e quei temi che hanno segnato un’epoca e non smettono mai di fare eco. Lo spettacolo è organizzato dal Comune di Brindisi con la collaborazione della Fondazione Nuovo Teatro Verdi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento