Corsi di Formazione

Riqualificazione operatori socio sanitari: avviato dall’ente di formazione Amcol

L'atttività si svolgerà in modalità sincrona sulla piattaforma Google Meet con una durata di 420 ore (di cui 320 di attività formativa e 100 di tirocinio pratico)

Il Sistema sanitario e socio-sanitario necessita di figure professionali sempre più qualificate, con competenze certificate, al fine di garantire un’assistenza qualitativamente più idonea alle esigenze degli utenti. A tal fine, l’Amcol, Ente di formazione accreditato dalla Regione Puglia con sede in Brindisi, ha avviato in questi giorni l’attività formativa del corso “Riqualificazione Os” – 7S6Y4O1 finanziato da Por Puglia Fesr/Fse 2014-2020 – Avviso Pubblico n. 4/Fse/2020.

Un’attività in conformità agli standard europei e regionali - coordinata e gestita sempre da Amcol (Associazione per le Multimedialità delle Comunità e delle Organizzazioni dei Lavoratori) - che si svolgerà in modalità sincrona sulla piattaforma Google Meet con una durata di 420 ore (di cui 320 di attività formativa e 100 di tirocinio pratico), e che garantirà una formazione e-learning (Lms) altamente fruibile.

Con questo progetto, l’Amcol - che da decenni è impegnata nella progettazione ed erogazione di interventi formativi nel settore sociale, credendo nel valore della formazione e riqualificazione delle Risorse Umane - si impegna a riqualificare Ota., Osa, Ad ed St. in Operatori Socio Sanitari autorizzati dalla Regione Puglia. L’obiettivo, infatti, è quello di accrescere le opportunità dei potenziali destinatari, di migliorare la propria posizione lavorativa o di poter rientrare nel mercato del lavoro. Professionisti che saranno indispensabili, in particolar modo in questo momento storico, in strutture pubbliche, private sanitarie e ospedaliere nella cura e benessere del paziente.

“Per questo avviso– commenta Sebastiano Leo, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro - frutto del confronto con le parti sociali e con le organizzazioni interessate, abbiamo impegnato risorse pari a 5 milioni di Euro, a valere sul Por Puglia Fesr – Fse 2014-2020. Si tratta di un ulteriore passo in avanti da far compiere al nostro sistema dell’assistenza sanitaria e socio-sanitaria, sempre più qualificato e sempre più orientato alla qualità e alla certificazione delle competenze”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione operatori socio sanitari: avviato dall’ente di formazione Amcol

BrindisiReport è in caricamento