Its Aerospazio Puglia: riaperte le iscrizioni ai corsi gratuiti

Valide fino al 20 gennaio le preiscrizioni per il biennio 2019/2021 alla Cittadella della ricerca

BRINDISI - Sono state riaperte fino al 20 gennaio 2020 le preiscrizioni a due corsi dell’Its Aerospazio Puglia: “Tecnico superiore delle tecnologie produttive dell’Industria Aerospaziale” e “Tecnico superiore per la Manutenzione degli Aeromobili”. Come di consueto i corsi dell’Its sono gratuiti, hanno una durata biennale e sono formulati in modo che, oltre alle ore di lezione in aula, i corsisti svolgano uno stage in azienda per almeno il 30 per cento della durata totale del corso. Il corpo docente è costituito per almeno il 50 per cento da professionisti del mondo del lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I corsi dell’Its Aerospazio Puglia sono un’ottima alternativa all’università per coloro che vogliono inserirsi rapidamente in ambito lavorativo. Il 70 per cento dei diplomati, infatti, ha trovato lavoro entro 1 anno dal diploma. Per accedere al servizio prescrizioni è necessario collegarsi al sito www.itsaerospaziopuglia.it e compilare l’apposito modulo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, libri per le scuole superiori in 24 ore: prenota online i testi scontati

  • Innovazione nel post Covid: protocollo fra Unisalento e Confindustria Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento