“La fotografia, la pratica e l’identità”, il workshop a Mesagne

Si terrà il 22 e 23 febbraio nella sede del Lab Creation il corso della fotografa Loredana Denicola. Iscrizioni aperte fino al 20 febbraio

MESAGNE- “La fotografia, la pratica e l’identità” è il workshop intensivo che terrà la fotografa Loredana Denicola il 22 e il 23 Febbraio  nella sede di Lab Creation a Mesagne.

Il workshop è frutto di una sua lunga esperienza a Londra nella foto di ritratto e Fine Art Photography. È rivolto principalmente ad appassionati di fotografia, anche alle prime armi. Prevede fasi teorico-espositive, con pratiche sul campo e un focus sulla foto di ritratto narrativo. La fotografia come arte terapeutica per il soggetto e il fotografo.

L’immaginazione come terapia, l’arte come guarigione, come gradino più alto di conoscenza del Sé, il self-portrait (autoritratto) per esprimere liberamente le proprie emozioni, le proprie paure. Il workshop si concluderà con esempi pratici di autoritratto terapeutico in classe con i partecipanti. Il programma prevede due giorni intensivi, dalle 10 alle 17.

Cosa vuoi ottenere attraverso la fotografia? L’obiettivo: uscire dalla propria zona di comfort e identificare il proprio ‘personal working style’ (stile di lavoro).

Il worshop è suddiviso in 3 moduli: una prima parte teorica incentrata su ‘come fotografare le persone’, una seconda parte pratica per sviluppare un mini progetto di ‘fotografia in strada’, considerando anche gli adempimenti legali e una revision in classe. Il terzo modulo è sul self-portrait (autoritratto), un viaggio nelle nostre identità. Costo del workshop: € 80,00.

Il numero max dei partecipanti è di 15 persone. La scadenza per le iscrizioni è il 19 di Febbraio 2020.

Per informazioni: Email: info@loredanadenicola.com, WhatsApp:+447528656004, Website: loredanadenicola.com

Perché un workshop di fotografia a Mesagne

“Penso che un corso di fotografia dovrebbe essere obbligatorio in tutti i programmi scolastici – si legge nella nota stampa - perché ti fa non solo guardare il mondo ma anche vederlo. E ho deciso di condividere ciò che ho imparato. Mi hanno detto che è quasi un suicidio, che è difficile che quaggiù la gente sia interessata ai corsi in generale. Io non ci credo- dice Loredana Denicola.

“Sono nata a Mesagne. Poi, sono andata via, e dopo molti anni sono ritornata. Ho conosciuto la fotografia a Londra. La fotografia è un mezzo di espressione potente. Mi ha aiutato a comprendere me stessa e gli altri, ad allargare la mente, a sentire il cuore, a guardare alle differenze con rispetto, poiché sono crescita, a sviluppare idee e progetti, ad apprezzare la luce e il tempo. Sento di voler trasmettere questo entusiasmo. Sarebbe bello essere come una macchina fotografica. Avere l’obiettivo sempre aperto, per poter fare entrare solo luce”.

Biografia di Loredana Denicola

loredana-2Loredana Denicola si è laureata a Bologna in “Economia e Commercio”, dopo una breve esperienza nel mondo aziendale si trasferisce a Londra nel 2010. A Londra, presso il ‘Central St Martin’s College, University of the Arts’, si laurea con un certificato in “Pratica professionale fotografica”;. Nei successivi tre anni completa la sua formazione nella fotografia freelance professionale (website: inneue.com) e come fotografa di strada.

Nel 2013 la macchina fotografica diventa un elemento essenziale dell’esplorazione, per catturare e svelare l’invisibile, spinta a sondare la profondità della natura umana - e dal bisogno di auto-comprensione, attraverso progetti fotografici e conversazioni con estranei, incontrati online o per strada. I suoi interessi sono rivolti ai diversi modi di pensare, di sentire, di re-agire; al dolore represso che causa spesso ulteriore dolore e disagio a noi stessi e a chi ci è più vicino.

L’uso della macchina fotografica per una fotografia “performativa”: un processo creativo dal vivo, in cui l’arte viene realizzata nell’istante dell’incontro con l’altro e gli scatti come documentazione di quell’incontro. L’osservatore si specchia nell’osservato. Si fa specchio nella persona riflessa. Inversioni ed equivalenze dove la pratica della fotografia si fa indagine all’interno delle relazioni con gli altri. Da gennaio 2018 Loredana Denicola è membro di Action Hybride, un collettivo di artisti internazionali con sede a Parigi. Tema di Action Hybride è il corpo. Scopi del collettivo realizzare lavori fotografici, interviste, proiezioni, mostre, eventi e spettacoli che abbiano per tema il corpo e la condizione umana. Il Gruppo opera principalmente a Parigi, ma anche all’estero. Loredana Denicola vive e lavora tra Londra e l’Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Website – actionhybride - https://actionhybride.org/author/actionhybride

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Garanzia Giovani: corsi di formazione a Brindisi dal 26 agosto

  • Smart graduation day: l’omaggio ai brindisini laureati durante il lockdown 

  • Lezione in biblioteca: nuova esperienza per gli studenti del Palumbo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento