Brindisi: apertura stagione teatrale della Scuola di Musica “G. Frescobaldi”

Tre giornate dedicate agli allievi dei laboratori dei piccoli, dei ragazzi e degli adulti

BRINDISI - Dopo la sosta estiva, la Scuola di Musica “G. Frescobaldi” di Brindisi apre la stagione dei laboratori teatrali condotti dal maestro Mino Profico con tre giorni di rappresentazioni nel mese di ottobre 2019. Tutti gli spettacoli si svolgeranno presso il teatro della Parrocchia di San Vito (ingresso da via Piemonte, angolo via Sicilia). 

Sabato 5 ottobre alle 17 andrà in scena il laboratorio dei ragazzi (con attori di età compresa tra gli 8 e i 13 anni) che si cimenteranno nella commedia “Fra’ Diavoletto” di Paolo Starvaggi. A seguire, alle 20, “Il regno di Oz”, liberamente tratto dal romanzo di Frank Baum, a cura del laboratorio dei piccoli (età compresa tra i 5 e i 7 anni). 
Entrambi i laboratori di animazione teatrale appartengono al progetto “Palcogiochi”: il gioco è il linguaggio attraverso il quale il bambino scopre se stesso e incontra gli altri. Per questo motivo, il palcoscenico può diventare il luogo in cui giocare a essere altro, raccontare di essere altro, rispettare il ruolo dell’altro. Il “Palcogiochi”, officina di idee in cui si sviluppano liberamente la fantasia e la creatività di ciascuno, in sintonia con il collettivo, si propone come spazio in cui ogni elemento diventa indispensabile in quanto parte integrante dell’insieme.

Domenica 6 ottobre alle 20 con il laboratorio degli adulti (età compresa tra i 14 e i 90 anni), sarà portata in scena un’esilarante serata omaggio a Dario Fo e Franca Rame (regia di Mino Profico). Una carrellata dei più divertenti atti unici dei due Maestri ripercorrendo le tappe della loro drammaturgia brillante e non solo, affrontando temi sociali come il lavoro e la violenza di genere.

Il 13 ottobre, con “Atti più unici che rari”, si terrà una rappresentazione all’insegna della risata senza un filo logico ben preciso andando a conoscere autori come Achille Campanile e Anton Chekhov (sempre a cura del laboratorio adulti). 
“La ribalta del sé” (nome dello stesso laboratorio) arriva quest’anno alla sua sesta edizione. Conoscere i trucchi del mestiere dell’attore, riappropriarsi degli spazi fisici, relazionarsi agli altri, usare voce, respiro ed emozione, entrare nell’universo parallelo del Teatro attraverso la scoperta delle proprie abilità espressive: questo e altro in una esperienza di consapevolezza scenica totalizzante. 
La maggiore età scenica può intendersi a partire dai 16 anni compiuti.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti secondo lo spirito della diffusione della Cultura e dell’Arte che da più di 26 anni contraddistingue e anima le attività della Scuola di Musica “Girolamo Frescobaldi” di Brindisi.

Per chi fosse interessato a reperire informazioni sui laboratori teatrali proposti nell’anno accademico 2019.20 è possibile chiamare i numeri 388.9266741 / 339.1307270 o visitare il sito internet www.scuolafrescobaldi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Brindisi, corsi gratuiti di informatica e inglese

  • Liceo Artistico e Musicale: incontro "indimenticabile" con Franco Di Mare

  • Obiettivo tropici, selezioni a Brindisi nel settore turistico

  • Il capitano dei carabinieri fra i banchi: riparte il tour della legalità

  • Open Day al liceo Palumbo di Brindisi: si apre oggi il calendario

  • La pace e don Tonino Bello: evento formativo al liceo Classico di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento