Brindisi, apre la prima scuola dell’infanzia Montessori

Sarà inaugurata il 24 gennaio, alle 17, nel plesso "Pizzigoni" dell’Istituto comprensivo Cappuccini

BRINDISI- Inaugurerà venerdì 24 gennaio alle 17 nell’Istituto comprensivo Cappuccini (scuola media Leonardo da Vinci) la prima scuola Montessoriana della città di Brindisi.

I saluti del Prefetto di Brindisi Umberto Guidato, del sindaco Riccardo Rossi, di Giuseppina Lotito dirigente Ufficio scolastico provinciale, e della dirigente dell’Istituto comprensivo Cappuccini, Rosetta Carlino, apriranno la serata inaugurale.

A seguire, sarà presentato il progetto innovativo del metodo Montessori con gli interventi di Doriana Allegri psicopedagogista, formatrice dell’Opera nazionale Montessori, Vanda Mazzarello presidente Centro studi Montessori di Genova, Rino Spedicato presidente Centro servizi al volontariato della provincia di Brindisi e di Giacomo Carito, Società di storia Patria per la Puglia.

Se nel mondo si stima siano attivi circa 65mila istituti e scuole Montessori,  in Italia se ne registrano solo 137 per la gran parte ubicate in centro Italia. Ha perciò notevolissima importanza l’apertura di una scuola montessoriana nella città di Brindisi,  nel plesso “Pizzigoni” dell’istituto comprensivo Cappuccini. Va ricordato che Maria Montessori nel 1934 abbandonò totalmente l’Italia salvo sporadici ritorni il che determinò la diffusione mondiale del suo metodo ma, al tempo stesso, la sua marginalizzazione in patria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premio Innovazione 4.0, primo posto per l’Itt Giorgi

  • Progetti Erasmus: i risultati del Majorana

  • Cabiria, a Mesagne ripartono i corsi

  • Innovazione agricola: a Brindisi il seminario sul quaderno di campagna

  • Come diventare istruttore di nuoto

  • Ludopatia, le novità legislative nei corsi di Confartigianato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento