Il liceo Palumbo prima “tree planting school” a Brindisi

L’istituto aderisce alla Eno, una rete globale di scuole, comunità per lo sviluppo sostenibile

Il progetto si chiama Eno, acronimo di ENvironment Online  (Ambiente online). E’ una rete globale di scuole, comunità per lo sviluppo sostenibile fondata su un  apprendimento  basato su azione pratiche.  Oggi gli studenti del Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “Ettore Palumbo” di Brindisi hanno preso parte all’Eni Tree Planting Day – Plant A Tree For Peace, piantando un carrubo nel giardino interno della scuola.

Il “Palumbo” è diventata, oggi, una “Tree Planting School”, una scuola che pianterà, tra il 2019 e il 2025, alberi ogni anno per almeno 0,5 ettari (5 000 m2) preferibilmente nelle aree in cui boschi e foreste non siano stati tagliati da dieci anni. In questo modo verranno assicurate nuove zone boschive e foreste assorbitrici di anidride carbonica.  Eno pubblicherà i riepiloghi annuali in base ai dati delle scuole. 

Il progetto Eno è aperto alle scuole di ogni ordine e grado ed a coloro che siano interessati a collaborare attivamente. Attualmente coinvolge oltre 100 Paesi, l’Italia è tra questi. L’apprendimento è basato su azioni concrete (come, per esempio, la piantumazione di alberi, il rispetto della natura, il riciclo dei materiali, il confronto, la ricerca …) e le istituzioni scolastiche di ciascuna nazione svolgono da anni le attività ENO condividendole on line con le comunità locali e internazionali. Le scuole che aderiscono al progetto condividono on line con le comunità locali e internazionali le proprie iniziative.   

L’obiettivo generale è di catturare entro il 2025 tre milioni di tonnellate di anidride carbonica dall’atmosfera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mesagne, al via corsi di formazione gratuiti per qualifiche nel settore dell'agricoltura

  • Meccatronico, al via i corsi per under 30: cinquanta posti disponibili

  • Latiano, corsi gratuiti per zootecnia e operatori museali

  • La famiglia Pugliese porta la vendemmia nelle scuole

  • Mesagne, raddoppiate a sei mesi le borse lavoro per i cittadini svantaggiati

  • Francavilla Fontana, il primo diario finanziato dal Comune

Torna su
BrindisiReport è in caricamento