Fermi-Monticelli: open day il 19 e 25 gennaio, e prove sul campo

Il Liceo scientifico e la European High School offrono anche la possibilità di trascorrere ore in aula e laboratorio

BRINDISI- Open Day anche al Liceo Scientifico Fermi-Monticelli e alla European High School , che domenica 19 gennaio dalla 10 alle 12 in mattinata, e sabato 25 gennaio dalle 16 alle 19, accoglieranno studenti e genitori per illustrare l’offerta formativa, i laboratori, le attrezzature didattiche e sportive. Ma non solo.

I ragazzi che entro il 31 gennaio dovranno decidere come proseguire la propria formazione scolastica, possono frequentare in orario pomeridiano laboratori didattici orientativi di matematica, fisica, chimica, informatica, latino e scienze motorie e possono, previa prenotazione, trascorrere una mattinata nelle classi prime del Liceo in modo da approfondire la conoscenza degli indirizzi di studio proposti: Liceo Scientifico, Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate, Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo e High European School, fa sapere un comunicato del Fermi-Monticelli

Domenica 19 gennaio sarà possibile incontrare la dirigente scolastica e il corpo docente, ricevere come già detto le necessarie informazioni sui corsi ma anche effettuare l’iscrizione online. La segreteria didattica del Liceo infine sarà a disposizione delle famiglie – conclude il comunicato - per fornire assistenza per la stessa iscrizione ogni giorno dalle 7.45 alle 9.45 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17 fino al 31 gennaio. Il Liceo ha ovviamente anche un sito internet, www.fermimonticelli.it., dove cercare e trovare ulteriori dettagli delle iniziative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premio Innovazione 4.0, primo posto per l’Itt Giorgi

  • Brindisi, ricercatori in azienda con Confindustria

  • Come diventare istruttore di nuoto

  • Iscrizioni superiori 2020/2021: lo scientifico è il più scelto

  • Legalità e cittadinanza: l’incontro di Libera e Amani a Brindisi

  • Lasev: a Mesagne si parlerà di etnografia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento