rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Scuola

Il Polo Messapia allo Snim con la nautica da diporto

L'istituto professionale Ferraris De Marco Valzani di Brindisi tre anni fa ha ampliato la propria offerta formativa proprio verso le professioni del mare

Continua il grande successo di pubblico che in questo secondo week end, dal 22 al 24 ottobre 2021, si concede di sognare ad occhi aperti tra le meraviglie della nautica da diporto in mostra negli stand allestiti per il Salone nautico di puglia presso la Marina di Brindisi.

E tra i sognatori anche gli studenti dell’Iiss Ferraris De Marco Valzani - Polo Messapia,  Indirizzo Industria e artigianato per il Made in Italy – Manutenzione sulle imbarcazioni da diporto, per la prima volta partecipi, con il loro stand espositivo, di un autentico contest professionale, quello che, nel prossimo futuro non troppo lontano, potrebbe vederli inseriti nelle aziende del territorio a vocazione navale e diportistica.

Foto SNIM 2-2

E’ infatti in questa ottica che l’Istituto Professionale Brindisino, che vanta ben 7 indirizzi, tutti perfettamente integrati nella vision di sviluppo locale,  tre anni fa ha ampliato la propria offerta formativa proprio verso le professioni del mare, soprattutto orientando il percorso sulla Manutenzione e assistenza tecnica, già esistente sulla storica sede Ferraris di Brindisi, verso la Manutenzione sulle Imbarcazioni da diporto, oggi giunto alla terza annualità con gli studenti impegnati, a maggio 2022, con gli esami per la Qualifica Professionale.

Una scuola, dunque, che dialoga con il territorio, ne interpreta le vocazioni, propone percorsi innovativi al passo con lo sviluppo tecnologico e crea legami di continuità e sinergie con il post-diploma, considerati i Corsi Its attivati in questo settore da Its Logistica A a.a. 2021-2023 in Tecnico superiore per la produzione e installazione di sistemi di apparato motore di bordo. Intanto i ragazzi, entusiasti e con lo sguardo rivolto all’ oriente del loro futuro, hanno portato a casa i complimenti del Presidente della regione Puglia Michele Emiliano, per la scelta del loro percorso di studi che li porterà, certamente, lontano, verso altri lidi e altri porti, nell’attesa, si spera, di un loro ritorno per portare ricchezza, sviluppo e innovazione a casa. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Polo Messapia allo Snim con la nautica da diporto

BrindisiReport è in caricamento