Mercoledì, 19 Maggio 2021
Università

Autismo, a Brindisi il master di primo e secondo livello

Dovranno essere presentate entro le 13 del 15 novembre le domande di ammissione alla formazione post laurea in Analisi applicata del comportamento, in collaborazione con l’Università di Salerno

BRINDISI- La Provincia di Brindisi ha aderito, per tramite del settore Servizi sociali, alla richiesta di collaborazione dell’Università di Salerno per organizzare per la prima volta nel nostro territorio un Master di I e II livello in Analisi applicata del comportamento e autismo. Un’iniziativa importante, di rilievo internazionale, unica in Italia, realizzata in collaborazione con la Cooperativa Socioculturale, d’intesa con il comune di Brindisi.

L’obiettivo è l’implementazione di professionalità, competenze, e qualità dei servizi, a favore delle persone con disturbi dello spettro autistico, nel territorio pugliese. Il master di I Livello forma professionisti di elevata qualificazione, che siano in grado di attuare interventi terapeutici mirati al recupero di disabilità mentali, in particolare di quelle derivanti da patologie dello spettro autistico e da disturbi pervasivi dello sviluppo. I destinatari sono laureati in tutte le discipline, principalmente in quelle pertinenti l’area delle scienze psicologiche, dell’educazione e della formazione, che siano in possesso alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di una laurea triennale. Dopo il conseguimento del Master è previsto un tirocinio di 1000 ore. Il direttore del corso sarà il professore Pietro Vajro.

Il Master di II Livello forma professionisti di elevata qualificazione che siano in grado di attuare, programmare, dirigere e monitorare interventi terapeutici mirati al recupero di disabilità mentali, in particolare di quelle derivanti da patologie dello spettro autistico e da disturbi pervasivi dello sviluppo. I destinatari sono laureati in tutte le discipline, principalmente in quelle pertinenti l’area delle scienze psicologiche, dell’educazione e della formazione, che siano in possesso alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di una laurea quadriennale. Dopo il conseguimento del Master è previsto un tirocinio di 1500 ore. Il direttore del corso sarà il professore Francesco Di Salle.

Le domande di ammissione per la partecipazione al master dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13.00 del 15 novembre 2019.

Per maggiori informazioni https://web.unisa.it/didattica/master/bandi .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autismo, a Brindisi il master di primo e secondo livello

BrindisiReport è in caricamento