Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Green

Presentati al Cag i progetti degli studenti per una città più vivibile

Ambiente e riqualificazione urbana, temi al centro del secondo appuntamento al Cag (Centro di aggregazione giovanile) con gli studenti delle scuole superiori di primo e secondo grado di Brindisi.

BRINDISI - Ambiente e riqualificazione urbana, temi al centro del secondo appuntamento al Cag (Centro di aggregazione giovanile) con gli studenti delle scuole superiori di primo e secondo grado di Brindisi.

Dopo l’incontro, dedicato alla legalità, avvenuto il 4 marzo, gli organizzatori del centro di aggregazione, dato dal Comune di Brindisi in gestione alle cooperative sociali “Solidarietà e rinnovamento” e “Amani”, hanno accolto circa 80 giovanissimi, alunni delle scuole medie e studenti degli istituti superiori, per trascorrere una giornata tra laboratori sul riciclo e presentazioni su progetti di riqualificazione urbana.CAG_Ambiente_Riqualificazione_4aprile2016015-2

“Anche oggi siamo riusciti a dimostrare che i giovani della nostra città hanno molto da dire, questa giornata ha visto all’opera diverse scuole del brindisino - spiega a BrindisiReport.it Daniele Guadalupi, uno dei promotori di questa manifestazione - ogni istituto si è presentato qui con un progetto, avendo l’opportunità di esporre le proprie idee agli altri. Una possibilità che non sempre gli studenti hanno. Ecco l’importanza del Cag e di questi appuntamenti: stiamo cercando di creare un circuito tra gli istituti scolastici brindisini, un network che permetta alle idee e ai progetti dei giovani brindisini di non rimanere “isolati” nelle aule delle proprie scuole, ma di circolare da istituto a istituto, da classe a classe, da studente a studente”.

Sono state numerose le presentazioni dei progetti che hanno scandito la giornata: dagli abiti realizzati con materiali riciclati dalle ragazze dell’Istituto Professionale Morvillo - Falcone, al progetto di ristrutturazione dell’ex biblioteca dell’Ipsia Ferraris, trasformato dagli studenti in Laboratorio Partecipato Studentesco, uno spazio autogestito e aperto a tutti i giovani delle scuole brindisine.

CAG_Ambiente_Riqualificazione_4aprile2016002-2Due i laboratori a tema ambiente e riqualificazione urbana tenutisi durante la giornata, uno a cura degli organizzatori del Cag e l’altro dagli insegnati e dai ragazzi della scuola Leonardo Da Vinci, istituto facente parte dell’Istituto Comprensivo Cappuccini.

Una giornata che ha visto lavorare fianco a fianco, come detto, studenti e professori, ma non solo, non sono mancati interventi da parte di professionisti, come l’architetto Antonio De Castro che ha presentato ai ragazzi presenti diversi progetti di riqualificazione urbana.

Tra i progetti degni di nota quello dei ragazzi dell’Itt Giorgi che, sulla base di un programma di alternanza scuola lavoro, hanno dato vita ad una start up: EcoImpresa, che partendo dal riciclo di vecchie confezioni di detersivi crea custodie per cellulari.

Idee che, senza l’impegno degli organizzatori del CAG_Ambiente_Riqualificazione_4aprile2016035-2Cag, rimarrebbero molto probabilmente chiuse nelle aule degli istituti.

“Questo è stato, da subito, il nostro obiettivo, il motivo che ci ha spinto a riunire durante questi appuntamenti più istituti scolastici possibili - precisa Guadalupi - siamo felici di come stiano procedendo le cose, la speranza è di poter continuare su questa strada. Oggi, per giunta, siamo stati baciati da una bellissima giornata di sole, ci auguriamo che alla fine non sopraggiungano nuvole di tempesta”.

Le nuvole, citate dal promotore del Centro di aggregazione giovanile, si riferiscono alle proroghe in scadenza delle cooperative sociali che gestiscono il Cag. Il 7 aprile, infatti, termina l’ennesima proroga e, ad oggi, poche sono le certezze sul futuro dei lavoratori che animano il centro; c’è anche la possibilità che le attività portate avanti fino adesso debbano temporaneamente fermarsi, ipotesi da scongiurare visto il successo che questi progetti riscuotono tra i giovani.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentati al Cag i progetti degli studenti per una città più vivibile

BrindisiReport è in caricamento