Green

Sport nei parchi di Brindisi: ecco il bando per Comune e associazioni

Le Ads ed Ssd interessate dovranno presentare la propria proposta entro e non oltre le ore 12.00 del 5 febbraio

BRINDISI - Associazioni e società sportive interessate a partecipare, insieme al Comune di Brindisi, al progetto “Sport nei parchi” potranno farlo rispondendo alla manifestazione d’interesse pubblicata dall’ente. Attraverso questo bando di Anci, il Comune intende perseguire l’obiettivo di promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all’aperto, sia in autonomia sia attraverso associazioni e società sportive dilettantistiche (Asd/Ssd) operanti sul territorio, e la realizzazione di sinergie di scopo tra le stesse Asd/Ssd e i Comuni - che vadano oltre il periodo di emergenza - per l’utilizzo di aree verdi comunali; modelli e sinergie particolarmente utili in contesti territoriali caratterizzati da una scarsa presenza di palestre scolastiche ed impianti sportivi.

Sono state individuate due linee di intervento

Linea di intervento 1 – Installazione di nuove aree attrezzate e riqualificazione di aree attrezzate esistenti, in cofinanziamento con i Comuni. L’intervento prevede, da un lato, la realizzazione di nuove aree attrezzate nei Comuni che ne sono sprovvisti, attraverso la dotazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva all’aperto a corpo libero; dall’altro, la riqualificazione delle aree attrezzate già presenti nei parchi cittadini. In entrambi i casi è previsto un nuovo modello di gestione attraverso l’adozione delle aree attrezzate da parte di una Asd/Ssd operante sul territorio o dal Comune stesso. 

Linea di intervento 2 – Identificazione di aree verdi nei parchi cittadini da destinare ad “Urban sport activity e weekend”: creazione nei parchi cittadini di aree non attrezzate (c.d. “isole di sport”) messe a disposizione dai Comuni e gestite da Asd/Ssd operanti sul territorio, che saranno individuate a cura di Sport e Salute e dei Comuni attraverso procedure che garantiscano trasparenza e parità di trattamento. Le Asd/Ssd, previo accordo con il Comune, potranno svolgere durante la settimana la propria attività in queste aree e nel week end si impegnano offrire un programma di attività gratuite destinate a diversi target (bambini e ragazzi, donne, over 65) grazie ad un contributo di Sport e Salute, che sarà erogato attraverso gli Organismi Sportivi di affiliazione.

Le Ads ed Ssd interessate dovranno presentare la propria proposta e tutta la documentazione richiesta nell’avviso, pubblicato sul sito del Comune di Brindisi (www.comune.brindisi.it), entro e non oltre le ore 12.00 del 05/02/2021 mediante Pec all’indirizzo ufficioprotocollo@pec.comune.brindisi.it oggetto: “Proposta per il Progetto “Sport nei Parchi 2021”. “Siamo di fronte ad un’ottima opportunità per migliorare e completare la dotazione sportiva cittadina e fare un passo in avanti anche a livello culturale nell’utilizzo degli spazi comune per obiettivi di wellness - dichiara Oreste Pinto, assessore allo Sport -. La partecipazione di società ed associazioni è fondamentale per la riuscita del progetto e sono certo, in virtù del grande impegno che hanno sempre profuso e dell’entusiasmo che manifestano con iniziative di pregio, che sarà qualitativamente decisiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport nei parchi di Brindisi: ecco il bando per Comune e associazioni

BrindisiReport è in caricamento