menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi. Diventa volontario del Wwf, per un'estate responsabile

Per far parte del Wwf non è richiesta nessuna competenza specifica. L’età minima per partecipare è 15 anni e fino ai 18 occorrerà il consenso di un genitore

BRINDISI - Sono aperte le iscrizioni per far parte del Wwf Brindisi, l'associazione che si occupa, tra le altre cose, di attivare campi all'interno della Riserva di Torre Guaceto. "Come nelle estati passate - si legge in una nota dell'associazione - vogliamo garantire la nostra presenza nella Riserva, mettendo in opera quelle attività portate avanti negli anni. Le grandi incertezze dovute al blocco obbligato per la pandemia non ci hanno permesso di organizzare i campi di volontariato, per cui quest’anno faremo affidamento sul volontariato locale. I volontari rivestono un ruolo importantissimo nell’opera di informazione e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e nella attività pratiche di supporto agli operatori". 

Per far parte del Wwf non è richiesta nessuna competenza specifica. L’età minima per partecipare è 15 anni e fino ai 18 occorrerà il consenso di un genitore. Per svolgere le attività è previsto un breve corso di formazione, venerdì 19 giugno, dalle 16:00 alle 20:00. Per dare la possibilità a più persone di partecipare, il corso sarà replicato domenica 21, stessi orari.  Per partecipare al corso è obbligatorio prenotarsi scrivendo una mail a brindisi@wwf.it Le attività da svolgere sono: la vedetta antincendio, il progetto tartarughe marine, la raccolta della plastica sulle spiagge, il monitoraggio delle spiagge e delle dune, il progetto salva fratino.

"La presenza dei volontari è più che mai importante in questo momento e più saremo, più cose potremo fare - concludono nella nota - Oltre a sostenere direttamente i tanti progetti in Italia e nel mondo, la tessera di socio (30 euro annuali) ti farà avere “Panda”, la rivista dei soci Wwf e ti permetterà di visitare gratuitamente le oltre 100 oasi che abbiamo in Italia.  Il volontariato è svolto a titolo gratuito, ma la tessera di socio ti darà una copertura assicurativa per eventuali incidenti o infortuni che dovessero capitare durante le attività". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Scuola e Covid: screening e vaccini per il ritorno in classe

  • Emergenza Covid-19

    Covid nel Brindisino, il trend si inverte: decremento dei casi

  • Attualità

    San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento