menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dune costiere: il parco diventa una palestra a cielo aperto

Il Parco Naturale Regionale delle Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, partecipa al programma "Vivere nei Parchi” – PugliA.M.I.C.A.”, ideato dalla Regione Puglia

Il Parco naturale come una “palestra a cielo aperto” per lunghe passeggiate ed escursioni, esercizi a corpo libero, attività personalizzate per soggetti affetti da disabilità fisica/sensoriale/relazionale, ecc. Movimento fisico integrato con percorsi gastronomici attraverso “laboratori del gusto” con prodotti locali e lezioni pratiche di educazione alimentare e ambientale per conoscere territorio, biodiversità, patrimonio geologico, marino e archeologico-culturale.

2016-07-15-PHOTO-00000468-2

Per vivere queste esperienze il Servizio Sanitario della Regione Puglia ha ideato “Vivere nei Parchi” – PugliA.M.I.C.A.” un programma che promuove l’attività motoria con il coinvolgimento delle famiglie e l’inclusione sociale di soggetti con disabilità fisica/sensoriale/relazionale.
Il Parco Naturale Regionale delle Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, partecipa a tale programma con numerose attività fine-settimanali immersi in contesti naturali e culturali presenti nell’area protetta.

Le attività prendono avvio sabato 7 e domenica 8 aprile e si svolgeranno nel periodo compreso da aprile a luglio e da settembre a ottobre, ogni fine settimana dalle 15,00 alle 17,00 da dedicare all’attività motoria e ricreativa tra ambiente, cultura e corretta alimentazione per un numero complessivo di 48 incontri. La partecipazione è gratuita. Per monitorare i miglioramenti delle condizioni di salute e dello stato di benessere dei partecipanti, si richiede una costante partecipazione agli appuntamenti.

Per informazioni info@parcodunecostiere.org o telefonare al numero 347 0042961.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento