rotate-mobile
energia

Efficienza energetica: bandi di formazione con 37 borse di studio

Grossa opportunità per 37 laureati disoccupati, sottoccupati o in cerca di prima occupazione con tre bandi di formazione collegati a progetti finanziati dai Pon, e indetti dal Distretto Tecnologico Nazionale sull'Energia (Ditne) che ha sede a Brindisi in Cittadella della Ricerca

BRINDISI – Grossa opportunità per 37 laureati disoccupati, sottoccupati o in cerca di prima occupazione con tre bandi di formazione collegati a progetti finanziati dai Pon, e indetti dal Distretto Tecnologico Nazionale sull'Energia (Ditne) che ha sede a Brindisi in Cittadella della Ricerca. La scadenza delle domande è fissata per il 20 ottobre prossimo. Sono previste altrettante borse di studio per importi massimi compresi tra i 21mila ed i 30mila euro, a seconda dei progetti cui sono collegati i singoli bandi.

Nel dettaglio, 7 borse di studio sono destinate per la creazione di profili di “Ricercatore con elevato livello di qualificazione nell’ambito dei sistemi Ict per la gestione e l’ottimizzazione del bilancio energetico dell’edificio” sul tema di ricerca «Soluzioni Innovative per l'Efficienza energetica in edilizia – Effedil»,  nell’ambito del finanziamento del progetto di ricerca avente il medesimo nome con un percorso formativo della durata massima complessiva di 1200 ore.

logo_ditne-3Sono 25 borse di studio per la creazione di profili esperti nello “Sviluppo di tecnologie innovative nel campo solare a concentrazione” sul tema di ricerca «Sviluppo di tecnologie innovative nel campo solare a concentrazione - Innovasol», nell’ambito del finanziamento del progetto di ricerca avente il medesimo nome con un percorso formativo della durata complessiva massima complessiva di 1700 ore.

Infine, un numero minimo di 5 borse di studio per la creazione di profili di “Ricercatore esperto in Sistemi intelligenti di produzione energetica ad alta efficienza” sul tema di ricerca «Ricerca e sviluppo di sistemi per la produzione efficiente, la gestione e l'accumulo di energia elettrica e termica, integrati ed inteconnessi in un Virtual Power Plant – Smart Energy Boxes» nell’ambito del finanziamento del progetto di ricerca avente il medesimo nome con un percorso formativo della durata complessiva massima complessiva di 1318 ore.

Inizio previsto nel corso nel II semestre 2014 e termine entro il 30 giugno 2015 salvo eventuali proroghe della durata dei relativi progetti. La frequenza a tutte le attività programmate è obbligatoria e richiede un impegno a tempo pieno. Tutte le informazioni dettagliate e i moduli per le domande sono sul sito dei bandi. Tra i requisiti richiesti, voto di laurea non inferiore a 100/110 oppure 90/100 (l’elenco delle lauree ammesse è indicato all’interno del bando); la residenza nelle regioni della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Efficienza energetica: bandi di formazione con 37 borse di studio

BrindisiReport è in caricamento