rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
energia

Cillarese: nuovo impianto di illuminazione all'insegna del risparmio energetico

Inaugurati nuovi corpi illuminanti installati dall'Enel, nell'ambito del piano di sostenibilità siglato con il Comune di Brindisi

BRINDISI - E’ stato inaugurato questa sera (17 aprile), alla presenza del Commissario Santi Giuffrè e di Concetto Tosto, responsabile della Produzione Enel di Brindisi, il nuovo impianto di illuminazione del parco del Cillarese. Si tratta di un’opera che arricchisce una vera “oasi” della città e dei cittadini. 

L’intervento di Enel è consistito nella rimozione di 340 apparecchi di illuminazione esistenti e nell’installazione dei nuovi corpi illuminanti equipaggiati con sorgenti ad efficienza elevata, led, in grado di assorbire minore energia elettrica a parità di flusso luminoso emesso. Tutti i nuovi apparecchi sono muniti di moderni alimentatori elettronici in grado di incrementare il risparmio energetico sia per le minori perdite che per la possibilità di operare una regolazione puntuale del flusso luminoso. 

ee58f0ac-4aaa-4347-8fe5-312ae79627ee-2

Il nuovo sistema illumina il Cillarese, che è il più grande parco urbano della Puglia e si estende su una superfice complessiva di circa 170 ettari.  Il progetto rientra nel più ampio “Piano di Sostenibilità” per la città di Brindisi che prevede interventi mirati allo sviluppo del tessuto sociale ed economico, attraverso un’integrazione sempre più forte tra azienda e realtà locale. 

“Il nostro piano di Sostenibilità per Brindisi prosegue ed è il frutto di un dialogo attento con il territorio e le sue rappresentanze. In particolare il nostro ringraziamento doveroso va al Comune e al Commissario Santi Giuffrè per l’impegno continuo a sostenere la sua realizzazione nell’interesse della collettività. – così Concetto Tosto, responsabile della Produzione Enel di Brindisi. Sostenibilità e innovazione continueranno a essere un binomio imprenscindibile per Enel che permetta di creare valore non solo per l’azienda ma anche per il territorio in cui opera.” 

Nuova illuminazione parco Cillarese-2

“Questo intervento pubblico/privato, ribadisce il Commissario Straordinario Dr. Santi Giuffrè, è un esempio significativo dell’applicazione di norme di legge che consentono non solo di migliorare servizi o realizzare opere ma, soprattutto, di dare continuità di gestione, il vero problema attuale di tutte le pubbliche amministrazioni.” 

Già nel gennaio 2018 si è dato il via alla prima fase del “Piano di sostenibilità” con l’avvio del progetto “Alternanza scuola lavoro” che ha visti coinvolti gli istituti Itis Majorana e Itis Giorgi. Enel Produzione ed E-Distribuzione hanno accolto presso le proprie sedi sessantotto studenti delle classi terze e quarte, per un totale di 128 ore, tra formazione in aula e visite in azienda. 

Nuova illuminazione parco Cillarese 4-2Nel Piano di Sostenibilità sono previste numerose iniziative rivolte a tutte le fasce sociali, con l’obiettivo di consolidare il rapporto con la comunità locale, in una logica di condivisione e di sviluppo del territorio, con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione.

In particolare, a tutela della sicurezza delle persone, si realizzeranno progetti di riqualificazione dell’illuminazione pubblica; in collaborazione con Enel Cuore, iniziative a supporto degli anziani, dei giovani (progetti di avvicinamento allo sport) e giovanissimi per lo sviluppo di innovativi percorsi didattici anche attraverso l’ammodernamento degli edifici scolastici (progetto “Fare Scuola”). Programmi di inclusione sociale attraverso percorsi di integrazione socio lavorativa dei detenuti della Casa Circondariale di Brindisi, in collaborazione con Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili). Incontri organizzati con Anse (Associazione Nazionale Seniores Enel) e le associazioni del terzo settore per favorire la conoscenza delle opportunità e agevolazioni nel settore energetico a favore degli anziani, delle persone disabili e delle famiglie in difficoltà economica. 

Sono inoltre previste iniziative volte al miglioramento e alla riqualificazione delle aree verdi mediante il coinvolgimento attivo della cittadinanza, delle scuole e delle imprese locali. Un progetto particolarmente significativo riguarda la realizzazione di orti sociali che potrebbero essere realizzati per valorizzare i parchi della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cillarese: nuovo impianto di illuminazione all'insegna del risparmio energetico

BrindisiReport è in caricamento