rotate-mobile
Green San Pancrazio Salentino

"Porta Pesa e Vinci": parte l'eco-concorso a San Pancrazio Salentino

Obiettivo dell'amministrazione comunale è quello di sensibilizzare la cittadinanza alla raccolta differenziata, con la collaborazione della ditta Monteco

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Prende il via  con la prima edizione dell'Eco-Concorso Porta Pesa e Vinci la campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata promossa dal comune di San Pancrazio Slentino Assessorato all'ambiente ed organizzata in collaborazione con la Monteco srl nell'ambito di una più ampia campagna di comunicazione, informazione ed educazione ambientale che verrà pianificata ed attivata nel corso dell'anno.

In particolare l'organizzazione dell'eco-concorso denominato Porta Pesa e Vinci ha l'obiettivo di incentivare e sensibilizzare  la cittadinanza ad una corretta differenziazione dei rifiuti, stimolandone maggiormente l'impegno ed il senso civico mediante una competenza virtuosa a premi.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere i vantaggi della Raccolta Differenziata, d' incontrare i cittadini per scoprire, in maniera diretta, eventuali dubbi sulla differenziazione dei rifiuti. Ogni cittadino potrà concorrere alla vincita dei premi in palio, portando i propri rifiuti correttamente differenziati per tipologia presso lo stand allestito da Monteco Srl domenica 11 giugno 2017 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso il Centro polufunzionale in via Manisco. Si potranno conferire solo le frazioni secche riciclabili, ovvero, carta e cartone, plastica e metalli. I partecipanti saranno accolti dagli operatori, i quali peseranno i rifiuti con pesa elettronica, valutando anche la qualità della raccolta. Al termine della giornata verranno premiati i primi 5 classificati con il maggiore conferimento in termini di peso delle tipologie di rifiuto sopra indicate, i quali si aggiudicheranno un buono spesa del valore di 30  euro da spendere presso i negozi convenzionati.

PORTA_PESA_VINCI_SAN_PANCRAZIO_ (2)-2

L'Amministrazione comunale, inoltre, sempre nell'ambito della campagna di educazione ecologica ed ambientale realizzerà nella giornata di martedì 13 giugno degli incontri rivolti ai bambini delle Scuole dell'Infanzia presenti sul territorio comunale: i piccoli saranno coinvolti in attività di educazione e sensibilizzazione ambientale tramite le tecniche ludico-teatrali:la favola che verrà rappresentata ai bambini grazie al teatro dei burattini consentirà di avvicinarli alla tematica ambientale divertendoli e coinvolgendoli direttamente. Gli esperti Monteco porteranno in classe degli oggetti di uso comune e organizzeranno dei giochi con i piccoli per riconoscere le varie tipologie dei rifiuti tramite l'utilizzo dei 5 sensi e poter comprendere come differenziarli.

L'assessore all'ambiente Patrizia Cavallone riferisce:" L'educazione, l'informazione e la sensibilizzazione ambientale sono strumenti necessari per promuovere il rispetto dell'ambiente che ci circonda. Prioritaria è l'esigenza di radicare nella cultura delle nuove generazioni , cosìddette"nativi ambientali", la consapevolezza che l'ambiente è un bene fondamentale che va assolutamente tutelato. E' necessario far sì che le giovani generazioni comprendano le questioni legate alla gestione dei rifiuti, l'importanza di una corretta raccolta differenziata, le problematiche ecologiche e di inquinamento determinate da un rapporto superficiale ed irrispettoso tra l'uomo e l'ambiente circostante.

L'Eco concorso porta Pesa e Vinci e gli incontri di educazione ambientale che si svolgeranno presso le scuole dell'infanzia del territorio comunale sono le prime iniziative di una puntuale e programmata Campagna di educazione e sensibilizzazione ambientale volta a sviluppare e consolidare una cultura ed una coscienza ecosostenibile."

Sindaco Ripa: “Compito di un' amministrazione pubblica è quello d'interpretare in meglio le necessità e le aspirazioni della comunità rappresentata, indirizzandoli in un'ottica lungimirante e in un arco temporale più lungo. E'altresì  quello d' intravedere possibili comportamenti che migliorino ed elevino la qualità della vita e tra questi rientra certamente il rispetto dell'ambiente. Siamo certi che le nostre naturali vocazioni agricole, turistiche, enogastronomiche siano maggiormente esaltate se hanno come base corretti comportamenti a tutela dell'ambiente in cui essi si svolgono. La giusta combinazione di questi elementi rappresenta senz'altro lo sviluppo davvero sostenibile e certo della nostra comunità”.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Porta Pesa e Vinci": parte l'eco-concorso a San Pancrazio Salentino

BrindisiReport è in caricamento