menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla scoperta di Torre Guaceto, nella riserva uno shooting fotografico

il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto ha ospitato e patrocinato uno shooting fotografico diretto dal fotografo naturalistico brindisino, Giuseppe Lanotte

Ci sono mille modi per approcciarsi per la prima volta a qualcosa. Uno di quelli possibili è la fotografia, arte della riflessione, dell’attesa, della pazienza, della passione. Arte per antonomasia per la promozione del territorio.  E quale miglior modo si sarebbe potuto scegliere per favorire la conoscenza della Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto se non quello della fotografia? 

fotografi a torre guaceto-2

Nell’ambito dell’ampio piano di comunicazione e divulgazione delle bellezze naturali dell’area protetta, al fine di approfondire la consapevolezza della ricchezza del patrimonio naturalistico di Torre Guaceto propedeutico al rispetto dell’ecosistema locale, il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto ha ospitato e patrocinato uno shooting fotografico diretto dal fotografo naturalistico brindisino, Giuseppe Lanotte. 

spiaggia torre guaceto-2

L’uscita fotografica è nata nell’ambito del corso per amanti della fotografia del Laboratorio Urbano Lab Creation di Mesagne nato con i finanziamenti della Regione Puglia “Bollenti Spiriti” che offre molteplici attività agli utenti con la guida di professionisti di ciascun settore scelto. 

torreguaceto fotografi-2

“Ho scelto Torre Guaceto quale soggetto per l’uscita fotografica conclusiva del mio corso – ha dichiarato Lanotte – perché mi sono reso conto che, purtroppo, molti brindisini non hanno contezza della bellezza della Riserva e con il mio lavoro vorrei ampliare il popolo degli amanti dell’area protetta, ma non solo, dal punto di vista prettamente fotografico, l’ho scelta perché la combinazione tra i colori che offre al tramonto, la torre aragonese ed il sole che scende nella macchia mediterranea, reputo sia unica ed eccezionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento