menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gheppio non riesce più a volare: lo soccorre un apicoltore

L'esemplare, trovato nelle campagne fra Latiano e San Michele Salentino, è stato affidato al centro faunistico della Provincia

BRINDISI - Mentre era alle prese con le api, si è imbattuto in un esemplare femmina di gheppio che non riusciva più a spiccare il volo. L’apicoltore Andrea Turrisi ha prelevato il volatile e lo ha portato presso il centro di recupero e cura della fauna selvatica della Provincia di Brindisi, dove è stato affidato alla biologa Paola Pino D’Astore. La scoperta è stata fatta nella tarda mattinata di oggi (mercoledì 29 aprile) nei pressi di masseria Tussano, nelle campagne fra Latiano e San Michele Salentino.

Gheppio 2-3

“Mi sono accorto che l’uccello – spiega Turrisi – non volava. Per questo l’ho caricato in auto e l’ho portato al centro faunistico”. Le condizioni del volatile, d’età adulta, sono al vaglio deli esperti. I gheppi sono dei piccoli rapaci del genere falco, che si distinguono –“per il modo di volteggiare con le loro eleganti ali a ventaglio – si legge su Wikipedia - mentre scrutano il suolo in cerca di preda”. Tutti i maschi hanno piumaggio castano e grigio con macchie nere, mentre le femmine sono di color bruno-rossastro chiaro con striature nere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Cronaca

    Brindisino morto in carcere a Ibiza: disposta l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento