Campo di mare: carcassa di tartaruga recuperata da un bagnante

Un grosso esemplare di caretta caretta è stato portato dalle correnti verso la spiaggia di lido Gogò

BRINDISI - Il grosso guscio affiorava a pelo d’acqua, a poche decine di metri dalla riva. I bagnanti hanno sperato che l’esemplare fosse ancora in vita. Ma purtroppo era già morta la tartaruga che le correnti hanno portato oggi pomeriggio (mercoledì 9 settembre) sulla spiaggia di lido Gogò, sul litorale di Campo di Mare, marina di San Pietro Vernotico.

Tartaruga lido Gogò 2-2

La carcassa di caretta caretta è stata recuperata e trascinata sulla battigia da un uomo. Ritrovamenti di questo tipo sono sempre più frequenti sulle spiagge pugliesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

Torna su
BrindisiReport è in caricamento