Lunedì, 17 Maggio 2021
life

Sub ed Ecologica pugliese contro i rifiuti sulle spiagge

Anche Ecologica Pugliese parteciperà a "Io Amo il Mare", la manifestazione, organizzata in collaborazione con il Comune di Brindisi, che vedrà all'opera diversi volontari per ripulire dai rifiuti il litorale brindisino

Rifiuti su una spiaggia brindisina. Sotto, Luca Carrozzo e la locandina dell'evento

BRINDISI - Anche Ecologica Pugliese parteciperà a “Io Amo il Mare”, la manifestazione, organizzata in collaborazione con il Comune di Brindisi, che domenica 3 aprile vedrà all’opera diversi volontari per ripulire dai rifiuti il litorale brindisino. L'iniziativa è stata promossa da un appassionato di pesca in apnea del capoluogo, Luca Carrozzo, che è riuscito con i suoi amici anche a mettere insieme un gruppo di sponsor, necessari per coprire una parte delle spese e la creazione di gadget.

Luca Carrozzo-2La distesa di spazzatura di ogni genere che si riversa con le correnti e le mareggiate lungo la costa di Brindisi e della provincia è generata quasi interamente dallo sversamento dei rifiuti in mare da parte di navi-pirata, che in tal modo evitano di pagare i costi di smaltimento nei porti. Un disastro ecologico che sta riempendo di plastica i fondali dell'Adriatico e del Mediterraneo, oltre che numerosi tratti di litorale. La plastica truturata finisce anche nella catena alimentare di varie specie di pesci.

io amo il mare-2Contribuiscono a questo scempio anche i pescherecci che gettano in acqua le vasche di polistorolo del pesce, ma tra ciò che arriva sulle spiagge e sulle scogliere ci sono anche bisfoni di oli esausti, taniche di carburanti vuote, pezzi di rete, cime, boe, catrame delle acque di lavaggio delle cisterne delle petroliere. Una situazione su cui la sorveglianza è molto debole perchè le aree da sorvegliare sono immense.

Sarebbero invece utili campagne regolari di pulizia delle coste, come quella - basata sul volontariato- promossa per domenixa 3 aprile a Brindisi. Ogni Comune costiere dovrebbe poter disporre di fondi per la raccolta periodica dei rifiuti portati a riva dalle mareggiate, e di discariche territoriali per il loro smaltimento. Ora Ecologica Pugliese lancia un appello a tutti i cittadini, affinché aderiscano in forma volontaria alla manifestazione “Io Amo il Mare”. L’appuntamento per il raduno dei volontari che aderiranno a  “Io Amo il Mare” è alle ore 9 di domenica 3 aprile presso Punta Riso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub ed Ecologica pugliese contro i rifiuti sulle spiagge

BrindisiReport è in caricamento