life

Quaranta quintali di rifiuti rimossi dal litorale: il mare ringrazia

Cinquanta volontari (forse anche qualcuno in più), quaranta quintali di rifiuti raccolti, circa 70 sacchi di diverse dimensioni, tre ore di lavoro

BRINDISI – Cinquanta volontari (forse anche qualcuno in più), quaranta quintali di rifiuti raccolti, circa 70 sacchi di diverse dimensioni, tre ore di lavoro. Sono questi i numeri dell’iniziativa green organizzata dall’associazione brindisina “Puliamo il mare” per liberare un tratto di costa dai materiali di risulta.

L’intervento si è svolto nel pomeriggio di sabato 21 settembre in via Torre Testa, località Case Bianche di Brindisi. All’evento, come già accennato, hanno partecipato circa 50 persone, uomini e donne di tutte le età. Su quel tratto di costa c’era di tutto: scarti di ogni genere per la maggior parte di plastica. Sono stati sottratti al mare grazie a cittadini volenterosi e rispettosi dell’Ambiente ma anche alla società Multiservizi che ha fornito il materiale necessario per la raccolta e a Ecotecnica che si è poi occupata dello smaltimento. Non resta che aspettare la prossima iniziativa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta quintali di rifiuti rimossi dal litorale: il mare ringrazia

BrindisiReport è in caricamento