Brindisi: progetto per una nuova pista ciclabile fra via Torretta e Pittachi

Stanziati 34mila euro per l'affidamento dell'incarico di progettazione esecutiva. Incluso anche il restyling di via Carducci

BRINDISI – Il Comune di Brindisi si è attivato per la riqualificazione e messa in sicurezza di via Carducci, al rione Paradiso, la realizzazione di aree pedonali e la realizzazione di una nuova pista ciclabile in via Torretta, sempre al rione Paradiso, di collegamento con la pista ciclabile Pittachi.  Questi gli interventi al centro di una procedura telematica per l’incarico di progettazione esecutiva, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione progettato stamani in albo pretorio. La somma stanziata per l’affidamento dell’incarico è pari poco più di 34mila euro. Approssimativamente l’inizio dell’incarico è previsto per agosto 2020, fino a dicembre 2021, ossia l’arco temporale che dovrebbe intercorrere fra la data di comunicazione di aggiudicazione definita al professionista e la conclusione di qualsiasi atto relativo ai lavori e alla contabilità.  

Sempre a proposito di piste ciclabili, va ricordato che il Comune di Brindisi, lo scorso giugno, ha ottenuto, tramite un finanziamento Por della Regione Puglia, una somma pari a 800mila euro per realizzazione di percorsi ciclabili e ciclo pedonali a nord della città. Il percorso individuato, di lunghezza pari a circa 19 chilometri, è stato studiato al fine di realizzare una connessione tra i vari punti strategici urbanistico-funzionali, paesaggistici-ambientali e storico culturali esistenti nella zona a nord del centro abitato di Brindisi. Comprende l’Aeroporto di Brindisi, la chiesa di Santa Maria del Casale, zone caratterizzate dalla presenza di uffici e scuole, i parchi Cillarese, Sbitri e Punta Penne – Punta del Serrone, percorre parte della litoranea via di Torre Testa (ex Sp 41), identificata come strada panoramica, e collega anche i percorsi ciclo-pedonali già realizzati e le contrade esistenti lungo la costa, distaccate dal centro abitato e scarsamente servite, come ad esempio contrada Betlemme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Marito aggredito con l'acido: la moglie non parla davanti al giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento