mobilità

Stp: "Una motobarca ibrida/elettrica per il porto di Brindisi"

Verrà acquistata con i fondi messi a disposizione tramite il programma Interreg Ipa CbcItalia-Albania-Montenegro

BRINDISI - Parte il progetto SuMo “SustainableMobility in the Port Cities of the Southern Adriatic Area”, finanziato dal Programma Interreg Ipa CbcItalia-Albania-Montenegro 2014/2020, con un budget di circa un milione di euro. Il Kick-Off Meeting del progetto SuMo si terrà giovedì 11 febbraio 2021, online, a partire dalle 9.30. La Società Trasporti Pubblici Brindisi Spa (Stp Brindisi) è capofila del progetto, che coinvolge, in qualità di partner, il Porto di Bar in Montenegro, il Comune di Valona in Albania e il Comune di Termoli.

Il progetto SuMo, finanziato nell’ambito dell’Asse Prioritario 4 Obiettivo Specifico 4.1 (“Incrementare l’accessibilità transfrontaliera, promuovere i servizi di trasporto sostenibili, migliorare le infrastrutture pubbliche”), mira a migliorare l'efficienza dei trasporti, in termini di sostenibilità e qualità, attraverso azioni pilota da realizzare in ogni area coinvolta e a sviluppare un’efficiente strategia di pianificazione per la mobilità sostenibile. 

Nello specifico, il progetto prevede per la città di Brindisi l’acquisto in una motobarca ibrida/elettrica per il servizio di trasporto pubblico, favorendo un collegamento portuale sostenibile con il centro abitato, per il Montenegro l’acquisto di un autobus ibrido per il servizio di trasporto pubblico nell'area del porto di Bar, per l’Albania il miglioramento e l’allestimento di una pista ciclabile (di circa 1,4 km) con partenza dal porto di Valona e, infine, per il Molise, l’acquisto di due pannelli a Messaggio Variabile (Teims - Sistema di Monitoraggio del Traffico e Ambientale), che forniranno informazioni su viabilità, mezzi di trasporto e info ambientali nell'area del porto e della stazione ferroviaria di Termoli. Le azioni previste favoriranno, quindi, il potenziamento dei collegamenti e dei sistemi di trasporto sostenibili al fine di migliorare l’esperienza di viaggio di turisti e cittadini nonché partecipare alla riduzione delle emissioni inquinanti nelle aree coinvolte.

Il Programma “Interreg Ipa Cbc Italia-Albania-Montenegro” è un programma trilaterale di cooperazione transfrontaliera co-finanziato dall’Unione Europea attraverso lo Strumento di Assistenza Pre-Adesione (Ipa II) nel periodo di programmazione 2014/2020. Il Programma è concepito nel quadro della strategia dell’Unione Europea per una crescita intelligente, inclusiva e sostenibile (Europe 2020). Esso mira ad assistere i paesi partecipanti nel perseguimento dei loro obiettivi nazionali per il 2020, rafforzando la cooperazione transfrontaliera nel Mediterraneo, nell’ottica di preadesione di Albania e Montenegro all’Unione Europea. Il Programma è co-finanziato all’85% dallo Strumento di Assistenza Pre-adesione (IPA II) e prevede per i partner italiani (localizzati in Puglia ed in Molise) una quota di cofinanziamento nazionale pari al 15%. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stp: "Una motobarca ibrida/elettrica per il porto di Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento