menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canile: undici nuovi alberi per i fido, grazie al contributo dei cittadini

Si tratta di alberi di Ficus Australis piantumati nelle aree di sgambamento. Prosegue la raccolta fondi della Lepa

BRINDISI  - È iniziata sabato 19 ottobre 2019 con la piantumazione di 11 bellissimi alberi di Ficus Australis, nelle aree di sgambamento presenti nel canile comunale di Brindisi, la prima fase della realizzazione del progetto Verde cuore della Lepa (Lega Protezione Animali) di Brindisi.

Alberi nel canile comunale di Brindisi 3-2

Tale realizzazione è stata resa possibile grazie alle donazioni delle tante persone che hanno fortemente creduto e supportato il progetto, alla disponibilità del Comune DI Brindisi ad accogliere la richiesta e della Brindisi Multiservizi, gestore del canile, che si occuperà della manutenzione e cura degli alberi.

Alberi nel canile comunale di Brindisi 2-2-2

“Ricordiamo – si legge in una nota della Lepa - che l'iniziativa è nata dal desiderio di soddisfare quei bisogni naturalmente mai dimenticati, dei tanti cani ospiti della struttura e in attesa di adozione. Proprio per questo motivo oltre agli alberi è prevista a breve la piantumazione delle siepi Cupressocypariss laylandii che avranno un’azione di frangivento e che potrebbero inoltre divenire riparo per i cani più timidi e timorosi”. 

Come donare: Codice IBAN IT43L0760115900000049415292 Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX Intestato a Lega protezione animali causale: “Verde cuore”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento