Orti scolastici e lezioni di botanica: "I bambini si appassionano al mondo delle piante"

Continua il percorso di formazione avviato dalle aziende agricole “Pugliese Vincenzo” e “Tre Stelle”, presso le scuole elementari e medie di Brindisi. Sono tredici le classi seguite la quasi totalità degli istituti comprensivi

L'incontro con gli alunni della scuola media Leonardo Da Vinci

BRINDISI - Continua il percorso di formazione avviato dalle aziende agricole “Pugliese Vincenzo” e “Tre Stelle”, presso le scuole elementari e medie di Brindisi. Sono tredici le classi seguite la quasi totalità degli istituti comprensivi, nell’ambito di un progetto di didattico mirato a diffondere fra i bambini i rudimenti del lavoro nei campi. Ieri mattina Vincenzo Pugliese ha tenuto una lezione agli alunni di quattro classi di prima media della scuola Salvemini dell’istituto comprensivo Centro. 

8c9d9eeb-c32c-414b-b359-a1d55a927cc7-2

“Agli alunni – spiega Pugliese – abbiamo spiegato che differenze ci sono fra le piante erbacee e erboree, fra microterme e macroterme, e b0ec1161-d172-4cad-bd32-b458fe57d52c-2fra altri generi di piante, illustrando come l’esposizione alla luce solare influisca sulla loro crescita. Inoltre ci siamo soffermati sulla composizione anatomica e sul funzionamento fisiologico della pianta, a iniziare dalla radice. Ed abbiamo illustrato tutto il sistema di trasporto delle piante, mettendo in evidenza sia la linfa grezza che la linfa elaborata”.

Stamani, invece, Vincenzo Pugliese ha tenuto una lezione a una classe di prima media della scuola Leonardo Da Vinci in cui sul tema delle concimazioni, sia con concime biologico sul terreno che con concime biologico sulle piante, facendo un trattamento fogliare. 
Vincenzo Pugliese sta tenendo dei corsi anche per i ragazzi delle associazioni Eridano ed Aipd. Orti scolastici sono stati allestiti anche presso la scuola media del comprensivo Cappuccini e la scuola elementare del Terzo  circolo. 

“Alla fine di ogni lezione – spiega Pugliese – facciamo una interrogazione, per verificare lo stato di apprendimento della materia. In altre classi, le insegnanti prendono gli appunti e alla lezione successiva mi mostrano quanto i ragazzi hanno appreso, dandomi la possibilità di fare delle domande.  E’ una immensa soddisfazione, per noi, vedere l’entusiasmo con cui i bambini partecipano alle lezioni, appassionandosi all’affascinante mondo delle piante”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Marito aggredito con l'acido: la moglie non parla davanti al giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento