menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Previeni l'incendio": giornata di sensibilizzazione al parco Dune costiere

Da sabato 24 Giugno e fino a domenica 10 settembre il Parco Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, in collaborazione con la cooperativa Serapia, svolgerà una campagna di informazione e sensibilizzazione per la prevenzione degli incendi

Da sabato 24 Giugno e fino a domenica 10 settembre il Parco Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, in collaborazione con la cooperativa Serapia, svolgerà una campagna di informazione e sensibilizzazione per la prevenzione degli incendi e di possibili danneggiamenti agli habitat natuali presenti lungo la costa.

parco-dune-costiere-spiaggia-lido-morelli-2

Gli infopoint saranno presieduti dalle ore 10.00 alle ore 14.00 in corrispondenza della foce di Fiume Piccolo a Torre Canne e sulla spiaggia antistante Lido Bosco Verde al Pilone. I 2 infopoint in contemporanea saranno allestiti impiegando ombrelloni, tavoli e sedie del Parco Dune Costiere e personale qualificato della cooperativa Serapia, dal 2011 impegnata nella didattica e ricerca scientifica ambientale nonché certificata con la Carta Europea del Turismo Sostenibile.

STRISCIONE_DUNE_COSTIERE_2014-2

Oltre a fornire informazioni sulla fragilità e sull’importanza della conservazione dell’ambiente costiero e dunale, anche attraverso la distribuzione di materiale informativo, gli operatori, terranno laboratori didattici per bambini in spiaggia per illustrare la fauna e la flora che abita il Mediterraneo e la costa dell’area naturale protetta.

Sarà quindi anche l’occasione per promuovere la favola edita da Adda Editore “Alessandrino il Fratino e la zia Posidonia”, ambientata nel Parco delle Dune Costiere e avente come protagonisti due “abitanti” tanto illustri quanto a forte rischio estinzione dell’area protetta. La campagna sarà non a caso effettuata nelle aree costiere del Pilone e di Torre Canne ritenute luoghi particolarmente importanti per la conservazione di alcune specie a rischio e quindi critici per gli habitat costieri durante l’estate, quando forte è la pressione dei bagnanti sui fragili equilibri su cui reggono gli ambienti naturali costieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento