Torre Santa Susanna: volontari in azione per rimuovere i rifiuti

Giornate dedicate all'ambiente sabato 9 novembre, sulla strada provinciale per il santuario di San Cosimo, e domenica 10 novembre, in zona Arciprete

TORRE SANTA SUSANNA – I volontari scendono in campo per ripulire dai rifiuti la strada provinciale che collega Torre Santa Susanna al santuario di San Cosimo e la zona Arciprete. L’iniziativa, organizzata dal Wwf e dall’associazione Pianeta nell’ambito delle giornate dell’ambiente, con il patrocinio del Comune di Torre Santa Susanna, si svolgerà nel prossimo fine settimana: sabato 9 novembre, dalle ore 14-30 alle 17.30 e domenica, verrà tirata a lucido la strada per il santuario; domenica 10 novembre, dalle ore 9 alle 13.30, sarà la volta della zona Arciprete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

75521799_1187707064747641_5368480228307894272_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento