rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Green Ostuni

Tutela delle aree protette: delegazione pugliese partecipa al workshop in Montenegro

Tra i presenti: Michele Lastilla, direttore del Consorzio di gestione del Parco naturale regionale "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" e Rocky Malatesta, presidente dell’Area marina protetta e riserva naturale dello Stato di Torre Guaceto

OSTUNI - Recentemente si sono conclusi sia il primo workshop che l’attività di incoming organizzati dall’Ente parchi nazionali del Montenegro, nell’ambito del progetto di capitalizzazione Laspeh plus “Low adriatic species and habitat”, finanziato dal Programma Interreg Ipa Cbc Italia-Albania Montenegro 2014-2020.

Le iniziative si sono tenute - rispettivamente - il 15 ed il 16 febbraio 2023 a Petrovac, in Montenegro, presso l’Hotel Monte Casa. Il Consorzio di gestione del Parco naturale regionale "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo", capofila del progetto che coinvolge sul lato albanese l’Agenzia nazionale per le aree protette e sul lato montenegrino l’Ente pubblico “Parchi Nazionali del Montenegro”, organizzerà il secondo workshop di Laspeh ad Ostuni nel mese di maggio 2023.

Il progetto, finanziato nell’ambito dell’Asse prioritario 3 (Protezione dell’ambiente, gestione del rischio e strategie per ridurre le emissioni di carbonio) del Programma Interreg Ipa Cbc Italia-Albania-Montenegro, ha come obiettivo quello di preservare la biodiversità e di rafforzare gli ecosistemi, dando loro spazio per sviluppare tutte le loro funzioni e reagire in modo flessibile ai cambiamenti climatici ed agli effetti antropici. 

Foto nel corso delle attività

Il workshop in Montenegro ha coinvolto direttamente i rappresentanti ed i tecnici delle diverse istituzioni dei tre Paesi con il compito comune di migliorare la conservazione e la tutela delle aree protette. Come risultato della proficua collaborazione è stato firmato un protocollo di intesa con l’obiettivo di creare un network di cooperazione continua tra le aree protette delle nazioni interessate.

Tra i presenti, anche una delegazione pugliese: Michele Lastilla, direttore del Consorzio di gestione del Parco naturale regionale "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo"; Rocky Malatesta, presidente dell’Area marina protetta e riserva naturale dello Stato di Torre Guaceto; Alessandro Mariggiò e Leonardo Salvatore Franzoso per la Riserva naturale regionale orientata del Litorale tarantino orientale; Marco Dadamo, direttore del Parco naturale regionale Mar Piccolo, e Francesco Porcelli, professore dell’Università degli studi di Bari.

Foto durante l'iniziativa

Durante gli eventi, i rappresentati e gli esperti presenti si sono confrontati sulle criticità, sulle buone pratiche di conservazione delle specie e degli habitat prioritari e sulle opportunità di cooperazione futura, al fine di rafforzare la collaborazione tra le zone protette dell’area sud adriatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela delle aree protette: delegazione pugliese partecipa al workshop in Montenegro

BrindisiReport è in caricamento