Vendemmia nella scuola Da Vinci: alunni entusiasti

Dal progetto degli orti scolastici nasce una nuova iniziativa intrapresa dalle aziende agricole “Pugliese Vincenzo” e “Cuppone Giuseppina”: quella della vendemmia sociale

BRINDISI – Dal progetto degli orti scolastici nasce una nuova iniziativa intrapresa dalle aziende agricole “Pugliese Vincenzo” e “Cuppone Giuseppina”: quella della vendemmia sociale. Il primo passo di questo nuovo cammino è stato fatto stamani (mercoledì 26 settembre) presso la scuola media Leonardo da Vinci, dove gli alunni, seguiti da Vincenzo Pugliese e Antonio Pugliese, hanno effettuato la vendemmia. 

“Questo progetto – spiega Vincenzo Pugliese - nasce con l’obiettivo di diffondere la cultura della lavorazione dell’uva sia nelle scuole che presso le associazioni che si occupano di ragazzi speciali (la Eridano e l’Aipd). Siamo noi ad andare nelle scuole, poiché queste non possono accompagnare i ragazzi nelle masserie, sia per questioni di sicurezza che per problemi economici”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima di arrivare alla fase conclusiva dei ciclo, che consiste appunto nella raccolta dell’uva, viene spiegata ai ragazzi la differenza fra uva da vino e uva da tavola, con strumenti per misurare il mosto. E poi viene spiegato il funzionamento dei termometri perla misurazione delle temperatore, viene illustrata la composizione chimica del mosto e si fa una dimostrazione dell’utilizzo dei lieviti. 

Poi, come detto, arriva il momento della raccolta, seguito dalla pigiatura, torchiatura e analisi del mosto sia dal punto di vista chimico che sensoriale. A tal proposito gli insegnanti e gli alunni della Leonardo da Vinci hanno gustato il succo di frutta, percependo la differenza fra il mosto dolce e quello non dolce. Le professoresse Franciosa e Pesagallo hanno parlato di questa esperienza nel video a corredo dell'articolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento