Calerà domani il forte vento da sud. Maestrale da martedì

Sabato e domenica debole vento da nord, poi ancora scirocco prima della nuova rotazione

BRINDISI - Dovrebbe diminure di intensità nel pomeriggio di venerdì 15 maggio il vento da sud che sta battendo anche la provincia di Brindisi e la Puglia, con previsione di punte anche di 40 nodi nel pomeriggio odierno. Ieri il servizio di Protezione civile della Regione Puglia aveva emesso avviso di allerta meteo gialla per tutto il territorio di competenza. Il vento, che sta causando danni alle colture stagionali in alcune province pugliesi, perderà forza nelle prossime 24 ore, e sabato sarà sostituito da venti dai quadranti settentrionali che persisteranno anche nella giornata di domenica, ma saranno deboli e dureranno solo sino a lunedì quando tornerà lo scirocco. Dovremo attendere martedì per il ritorno del maestrale, che giovedì prossimo soffierà con forza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento