Raffiche di vento da nord: rami spezzati e pali pericolanti nel Brindisino

Interventi dei vigili del fuoco e della Protezione civile in tutta la provincia di Brindisi, a causa del maltempo

Come nelle previsioni, la provincia di Brindisi è sferzata fin dalla scorsa notte (fra martedì 12 e mercoledì 13 febbraio) da forti raffiche di vento da nord che mettono a dura prova la stabilità di segnali stradali, pali, lampioni e alberi. Numerosi interventi vedono impegnati i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi in tutta la provincia. La giornata sarà particolarmente impegnativa anche per i volontari della associazioni di Protezione civile.

Quella comunale di Cellino San Marco intorno alle ore 14  è intervenuta in via Taranto, per mettere in sicurezza i rami pericolanti di una Intervento rami spezzati via Taranto, Cellino San Marco3-2serie di alberi che lambiscono il muro perimetrale dell’area dei campi da tennis. I volontari, coordinati dal responsabile del servizio, Franco Menga, hanno chiuso la strada al traffico e con l’ausilio di una gru hanno segato i rami a imminente rischio di caduta.

Alcune crepe erano visibili anche sul muro. Complessivamente 10 uomini sono stati impiegati in questo intervento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento