Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

Il sindaco di Mesagne prolunga la chiusura delle scuole. Si va regolarmente a lezione negli altri centri

Il graduale movimento verso Est della saccatura di bassa pressione sarà accompagnato da una generale attenuazione dell’instabilità. Persiste ancora per la giornata di domani un’intensa ventilazione con raffiche fino a burrasca forte.Come previsto, sulla Puglia e sulla provincia di Brindisi anche nella giornata di mercoledì sono previste pioggie sparse e distribuite in varie fasce della giornata, con allerta meteo gialla ordinaria emessa dalla Protezione civile regionale. E' invece arancione l'allerta per il vento, che dai quadranti meridionali continuerà a battere soprattutto l'area ionica, ruotando tra scirocco e libeccio nell'arco della giornata. Le intensità previste oscilleranno tra punte massime di 36-37 nodi (68 chilometri orari), a 17 nodi (32 chilometri orari) nella serata. I fenomeni legati al vento saranno maggiormente avvertiti nei centri al confine con le parti delle province di Lecce e Taranto più esposte, ma anche nella parte collinare della nostra provincia. Il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli, ha già deciso di estendere anche alla giornata di domani la chiusua delle scuole, mentre si andrà regolarmente a scuola negli altri centri, salvo comunicazioni nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento