Il maltempo non arretra: allerta meteo prolungata fino a domenica

Anche per le prossime 24 ore si prevedono precipitazioni, dopo un sabato segnato dai temporali e dalla grandine

BRINDISI - Anche per la giornata di domani (31 maggio) le previsioni del tempo non sono confortanti. Le grandinate e i temporali portati da una perturbazione proveniente dalla Russia si faranno sentire per tutta la serata e la notte di sabato. La Protezione civile della Puglia ha prorogato di altre 24 ore, a partire dalle ore 20 di oggi, l’allerta meteo gialla diramata ieri. 

Stando al bollettino meteo, si prevedono “precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sulla Puglia meridionale. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento