Meteo

Tempesta di vento: allerta meteo arancione, numerosi interventi dei vigili del fuoco

Raffiche di tramontana fino a 75 chilometri orari, mare spazzato da una burrasca forza 9

BRINDISI – Raffiche di vento da nord-nordest su tutta la provincia di Brindisi fino a 75 chilometri orari. Si sta manifestando nel pomeriggio di oggi 5 gennaio 2020 la burrasca annunciata, la prima del nuovo anno, con emissione di allerta meteo gialla da parte della Protezione civile regionale, avviso valido sino alla notte prossima, diventata arancione con una nuova nota delle 14 di oggi, valida per le zone Salento, Puglia centrale adriatica e Bacino del Lato e del Lenne (provincia di Taranto). Il vento, secondo le previsioni, sarà infatti molto teso anche domani, lunedì 6 gennaio.

Vento, la situazione a San Pietro Vernotico-2

Attualmente l’Adriatico Meridionale è interessato da una burrasca da nord forza 9, tendente domani a forza 8. Vigili del fuoco pronti all’intervento per eventuali danni e situazioni di criticità dovute alla situazione meteo, principalmente caduta di alberi, di segnali, cartelloni pubblicitari pali della pubblica illuminazione e coperture di solai. La perturbazione è determinata in parte da una saccatura di origine polare che si estende fino al Mediterrabneao orientale. Per la giornata del 6 gennaio ancora venti da moderati a forti dai quadranti settentrionali sulle regioni meridionali, in attenuazione serale.

Sono oltre 30 gli interventi dei vigili del fuoco a Brindisi e provincia per alberi e rami caduti, tetti e segnali sradicati. Tutte le squadre in servizio sia al comando provinciale di Brindisi che ai distaccamenti di Francavilla Fontana e Ostuni stanno operando in diverse zone del Brindisino. 

Cellino San Marco 

I volontari della Protezione civile sono intervenut in via San Pietro dove è crollata parte del muretto di cinta di uno stabile, confiscato ed assegnato al Comune. Una squadra, al comando del vice caposquadra Roberto Petarra, è stata impegnata a mettere in sicurezza il marciapiedi attinente al muro di cinta. Una seconda, diretta sul campo dal caposquadra Biagio De Nitti, sta monitorando alcuni alberi. La sala operativa comunale diretta da Franco Menga resterà attiva per tutta la nottata sino al termine dell'allerta. Volati alcuni cartelli e qualche palo, che sono stati posti in sicurezza. 

Albero caduto sulla superstrada Lecce-Brindisi

Intorno alle 17.30 i vigili del fuoco sono stati chiamati per intervenire sulla strada statale 613 dove, sulla corsia in direzione Brindisi, all'altezza di Torchiarolo, è caduto un albero sulla carreggiata mettendo a rischio la circolazione stradale. Sul posto anche la polizia stradale e personale Anas.

Albero caduto-3

Albero caduto sulla Ceglie Messapica-Ostuni

Una caduta di un albero si è verificata anche sulla strada provinciale che collega Ceglie Messapica a Ostuni. La viabilità è stata interrotta in entrambi i sensi di marcia. Sul posto si sono recati gli agenti della polizia locale di Ceglie al comando di Cataldo Bellanova e i vigili del fuoco del distaccamento della Città Bianca. Sempre a Ceglie, ma nel centro abitato, si sono registrate anche cadute di rami sulla strada. Fortunatamente senza feriti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempesta di vento: allerta meteo arancione, numerosi interventi dei vigili del fuoco

BrindisiReport è in caricamento