Viaggiare comodi: il portabevande per auto

Di tutte le dimensioni e capacità, in plastica dura o in silicone, questi accessori sono molto utili per chi affronta viaggi lunghi e non vorrebbe troppo spesso fare un pit-stop in autogrill

Stanchi di dover viaggiare con una bottiglia in mano o che fa su e giù sul sedile posteriore? Vi proponiamo alcune soluzioni comode che vi permetteranno di avere a portata di mano bottiglie, lattine e tazze alla temperatura che più gradite. Vediamo alcuni modelli

Maclean Mc 683

porta bicchieri-3

Questo accessorio regolabile permette di trasportare comodamente lattine, bicchieri e bottiglie in viaggi lunghi. È facilmente fissabile mediante forte fermaglio che si inserisce nelle feritoie di ventilazione

Scopri di più su Amazon  a partire da 11 euro

Supporto universale di Mnc

supporto universale-3

Il portabibite universale per griglia di ventilazione raffredda le bevande in estate o in inverno grazie all’aria che fuoriesce dai ventilatori.

La sua tenuta è affidabile e sicura grazie alla vita di bloccaggio e può essere regolato fino a contenere addirittura una tazzina di caffè.

Scopri di più su Amazon a partire da 12 euro

Muchfunny

muchfunny-3

Il muchfunny può contenere due bottiglie ed è disponibile in diverse colorazioni: dal blu al nero, al rosa e verde. Ha un diametro di 5 centimetri utile a contenere anche tazze e lattine, ed è facilmente montabile sul cruscotto con adesivi. Durevole e pratico, potrete fare viaggi interminabili in auto.

Scopri di più su Amanzon a partire da 4 euro 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crolla il solaio di un capannone: un morto e quattro feriti

  • Inseguimento si conclude con schianto contro una casa e due arresti

  • Migrante muore a bordo di un treno: tragedia in stazione a Brindisi

  • Prelievo degli organi per il 17enne morto in moto: salverà altre vite

  • Donna morì dopo brutale aggressione: arrestati padre e figlio

  • Picchiata a morte per una dose di droga. Il coraggio del figlio aiuta gli investigatori

Torna su
BrindisiReport è in caricamento