menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tuffo di Capodanno: 100 iscritti in pochi giorni, anche donne e bambini

Tutto pronto per l'ottava edizione del "Tuffo di Capodanno" a Brindisi. Quest'anno gemellaggio con Viareggio. Appuntamento domenica 1 gennaio alla Conca

BRINDISI - Per la prima volta in otto edizioni e nell’anno della conferma del Gemellaggio con Viareggio la tradizione brindisina del “bagno fuori stagione” per salutare il primo giorno dell’anno potrà essere seguita in tv su Telenorba, in collegamento diretto da La Conca, in zona Sciaia, a Brindisi a partire dalle 10.30. Sarà la giornalista televisiva Stefania Congedo, affiancata dal presentatore ufficiale dell’evento, il giornalista brindisino Nico Lorusso a scandire i tempi della diretta fino al fatidico momento del tuffo.i_tuffatori-2

Un’altra grande soddisfazione per gli organizzatori del “Tuffo Di Capodanno”, marchio di fabbrica dell’associazione Culturale-Ricreativa “Amici della Conca” del Presidente Gino Crastolla, realizzato in collaborazione con “Summer Time – Eventi”, Liberando le Ali e Radio Ciccio Riccio. Non male davvero per una edizione che, a causa di rallentamenti burocratici e disguidi tecnici a livello istituzionale rischiava di partire in sordina vanificando così l’aspetto più importante della manifestazione: la raccolta fondi da devolvere in beneficenza. Ma, grazie al cuore dei brindisini e a Davide Vitale - Direttore del Centro Commerciale “Le Colonne” di Brindisi, Main Sponsor di questa edizione, la macchina organizzativa, anche se in notevole ritardo si è rimessa in moto.

In appena dieci giorni di raccolta iscrizioni sono stati in 100 a firmare la propria adesione. Tra gli iscritti di questa edizione 10 donne, 10 bambini tra gli 8 e i 12 anni, diversi 70enni, una intera famiglia composta da madre, padre e figlio, tre fratelli e una donna di Roma. Non solo adulti ed over quindi, ma anche giovanissimi, regolarmente autorizzati dai genitori, hanno scelto di accogliere il capodanno con il 1° tuffo in mare del 2017.

Presentazione tuffo di Capodanno Viareggio 2017-3

Numeri a parte, l’obiettivo solidale individuato in questa edizione 2017 sarà il reperimento di quanti più fondi possibile per la diagnosi precoce e la prevenzione del Tumore al seno a favore dell'Associazione “Cuore di donna”. L’appuntamento con il “Tuffo di Capodanno” si rinnova quindi domenica 1 gennaio 2017, con raduno alle 10 presso “La Conca” sulla Litoranea Nord di Brindisi - Zona Sciaia. A partire dalle 10.30, la consegna di vari riconoscimenti speciali, assegnati dagli organizzatori e subito dopo il momento religioso della benedizione delle acque ad opera di don Maurizio Caliandro parroco della nuova chiesa Maria Regina degli Apostoli. Alle 11 conto alla rovescia e caratteristico momento del tuffo con il “Brindisi” finale come augurio per il nuovo anno. A conclusione dell’evento tra i partecipanti e il pubblico intervenuto, saranno sorteggiati simpatici premi e gadgets.

Una iniziativa quella del “Tuffo Di Capodanno” che ha inserito di diritto il capoluogo adriatico nell’elenco delle città mondiali che festeggiano in maniera eccentrica il primo giorno dell’anno nuovo, una tra le poche  a prevedere in ogni edizione la raccolta di fondi da devolvere totalmente in beneficienza, l’unica annoverare la benedizione delle acque. Un evento senza scopo di lucro e da sempre legato alla solidarietà.

La postazione delle iscrizioni nel Centro Commerciale Le Colonne-2

E tra le novità spunta come ormai noto il Gemellaggio con il “Tuffo di Capodanno Città di Viareggio”, giunto alla sua sesta edizione e organizzato dalla società sportiva «Escape Tuscany Triathlon», ideatrice della ‘famosa’ cuffia con il motto «Hai Freddo?…Stay Home», sulla spiaggia di piazza Mazzini del litorale viareggino. Anche a Viareggio, dove il tuffo vanta numeri record, nell’ultima edizione in acqua furono 317, lo scopo sarà benefico, saranno raccolti fondi per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Il gemellaggio sarà perfezionato con l’esposizione di uno striscione in entrambe le location recanti i loghi del tuffo di capodanno di entrambe le città e la frase (nel caso pugliese): “Brindisi saluta Viareggio - gemellate con il tuffo di capodanno - hai freddo?…stay home ”.

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare i numeri 338 / 22.48.844 - 368 / 34.29.475. Gli organizzatori del tuffo saranno presenti nel Centro Commerciale “Le colonne” fino al 31 dicembre dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20.00.  Sarà tuttavia possibile iscriversi fino alle 10 del 1° gennaio 2017.

       ?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento