Sabato, 20 Luglio 2024

Notizie dalla zona di Ceglie Messapica

Invia la tua segnalazione
Fiorio: “Pronto a servire una terra che amo”
Politica

Fiorio: “Pronto a servire una terra che amo”

CEGLIE MESSAPICA - Cesare Fiorio si presenta, ringrazia il sindaco per averlo invitato a far parte della squadra amministrativa e spiega le ragioni che lo hanno spinto a raccogliere la sfida: “Sono innamorato di questa città, non potevo dunque che raccogliere al volo l’opportunità di mettere al servizio del territorio e dei giovani in primo luogo la mia esperienza. Spero di dare un contributo utile, con particolare riferimento ai settori di mia competenza”.

Cronaca

Ceglie, furto col buco da 10mila euro in un bar

CEGLIE MESSAPICA – E’ stato di diecimila euro il bottino del furto compiuto la notte scorsa nel bar Pit Stop situato lungo viale Aldo Moro. I malviventi sono entrati dal soffitto in lamierino di un garage. Quindi hanno aperto un buco nel muro ed hanno fatto piazza pulita di monete dalle sette macchinette da gioco (prevalentemente slot machine) situate nel bar e dalla macchina per il cambio dei soldi destinati al gioco delle slot.

Cronaca

Maxi-spesa con la carta rubata: condanna a 8 mesi

BRINDISI – Condanna a 8 mesi di reclusione e immediata scarcerazione. Si è conclusa nella tarda mattinata di oggi la vicenda giudiziaria di Pietro Semeraro, 28 anni, di Ceglie Messapica, arrestato l’altro giorno poche ore dopo avere rubato una carta di credito e fatto acquisti a tutto spiano nel supermercato Conforama di Fasano. Semeraro è comparso questa mattina dinanzi al giudice Cacucci per la convalida dell’arresto. Assistito dall’avvocato Franco Larocca, subito dopo la convalida, Semeraro ha chiesto di patteggiare. Otto mesi per il reato commesso. Richiesta accolta e, come si diceva, scarcerazione.

Abusi sulle pazienti di Psichiatria, infermiere di Ceglie alla sbarra
Cronaca

Abusi sulle pazienti di Psichiatria, infermiere di Ceglie alla sbarra

CEGLIE MESSAPICA– E’ ritenuto responsabile di violenza sessuale nei confronti di tre pazienti ricoverate nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Ceglie Messapica. Oggi la sua vicenda è stata affrontata dal Tribunale (presidente Gabriele Perna). Si tratta di Domenico Idrontino, 55 anni, di Ceglie Messapica, infermiere professionale in servizio sino al momento dell’arresto (ai domiciliari) nell’ospedale di Ceglie Messapica. L’imputato è difeso dall’avvocato Franco Larocca.

Ruba una carta di credito al bar e poi va a fare una maxi-spesa all'ipermercato
Cronaca

Ruba una carta di credito al bar e poi va a fare una maxi-spesa all'ipermercato

CEGLIE MESSAPICA – Week-end col botto per una coppia di incensurati di Ceglie Messapica, che dopo il furto di una carta di credito a Villanova, si erano spostati al centro commerciale Emmezeta-Conforama di Fasano dove avevano fatto subito spesa grossa per ben 1200 euro, dai calzini al televisore al plasma, accompagnati da parenti stretti risultati comunque estranei al furto. Lui invece, Pietro Semeraro di 28 anni, è stato arrestato al termine di una dettagliata confessione e trasferito al carcere di Brindisi per furto pluriaggravato e indebito utilizzo di carta di credito. Lei, G.B. di 23 anni, è stata solo denunciata a piede libero per l’uso indebito della carta.

Lei lo lascia, lui picchia il parroco: arrestato
Cronaca

Lei lo lascia, lui picchia il parroco: arrestato

CEGLIE MESSAPICA - Tra moglie e marito non mettere il dito. Un autotrasportatore cegliese, interpreta alla lettera il nuziale luogo comune, ed arriva ad accusare di intrusione nella vita coniugale persino un sacerdote amico di famiglia, reo a suo dire di aver spinto la donna verso il divorzio. Accecato dal livore, non ha esitato a regolare i conti con il prete, assalendolo fisicamente. Antonio Marangi (43 anni, originario di Ceglie Messapica e residente a Padova) è stato così arrestato

Cultura

L'opera poetica di Gasparro il 28 a "Cibus"

CEGLIE MESSAPICA – “Melagrane scarlatte more nere”, taccuini cegliesi 1968-2010. L’opera di Vincenzo Gasparro, scrittore e poeta cegliese, sarà presentata mercoledì 28 aprile nel ristorante-ritrovo letterario “Cibus”. La manifestazione è organizzata dall’Università delle Tre età Unitre. Presenta Pietro Maggiore, presidente dell’Unitre. Interviene l’autore.

Incendio nel box: evacuata una palazzina
Cronaca

Incendio nel box: evacuata una palazzina

CEGLIE MESSAPICA - Un intero condominio nel quale abitano 24 famiglie è stato evacuato a Ceglie Messapica, in via Lucania, per un incendio sviluppatosi in un box per auto dello stesso edificio. Non ci sono stati feriti. Secondo una prima ricostruzione, le fiamme si sono sprigionate da una moto, una Vespa Piaggio, che il proprietario stava riparando.

La Costituzione: riflessioni in versi, omaggio in musica
Cultura

La Costituzione: riflessioni in versi, omaggio in musica

CEGLIE MESSAPICA - “L'Italia è una Repubblica democratica fondata...sulla costituzione! Musica, teatro, incontri e riflessioni sulla costituzione, la resistenza, il lavoro,le regole, la legalità”. Questo il tema che animerà la prima edizione della rassegna culturale “Teatri del Presente”, in programma a Ceglie Messapica dal 25 aprile al 1° maggio prossimi.

Domani proclamazione sindaco Ceglie Messapica
Politica

Domani proclamazione sindaco Ceglie Messapica

CEGLIE MESSAPICA – Sarà proclamato domani (21 aprile) sindaco di Ceglie Luigi Caroli (Pdl, Democrazia Cristiana e Ceglie prima di tutto) che si è aggiudicato il ballottaggio dell’11 e 12 aprile superando al fotofinish (settantasette voti) l’avversario Pietro Federico (Noi con Federico, Partito democratico, La Sinistra-Prc- Comunisti italiani e Verdi), sindaco uscente. La proclamazione avverrà alle ore 17 nella sala consiliare della sede municipale.

La maturità della giovane chef: insegnare ai ragazzi. E Gualtiero Marchesi la premia
Economia

La maturità della giovane chef: insegnare ai ragazzi. E Gualtiero Marchesi la premia

CEGLIE MESSAPICA – Forse per Antonella Ricci è questo il successo maggiormente desiderato nella maturità della sua professione. Da giovane chef in carriera, allevata dal padre Angelo –scomparso pochi anni fa- con ampi riconoscimenti internazionali, a maestra. Lei non si attribuirebbe mai questo titolo, ma se una insegna alla Scuola Internazionale di Cucina Italiana, l’Alma di Colorno in quel di Parma, come vuoi chiamarla? Ed oggi, poi, con il premio ““Arti e Mestieri, la qualità della formazione” assegnatole da Alma e dal partner Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, come la mettiamo?

Al ristorante "da Ricci" il premio Alma di Gualtiero Marchesi
Cultura

Al ristorante "da Ricci" il premio Alma di Gualtiero Marchesi

CEGLIE MESSAPICA - Locale storico, crocevia di gourmet erranti e di appassionati esponenti della Puglia del vino e della gastronomia. Ed oggi anche scuola di cucina grandemente apprezzata. Al ristorante "Al Fornello da Ricci" ieri sera la scuola internazionale di cucina italiana “Alma” con sede a Colorno (Parma) di cui è rettore Gualtiero Marchesi, ha consegnato il premio nazionale “Arti e Mestieri, la qualità nella formazione”, per la didattica in cucina.

La squadra che cedette il titolo al Brindisi torna in Serie B
Sport

La squadra che cedette il titolo al Brindisi torna in Serie B

MONTERONI - L’Olearia De Biasi Basket Ceglie riconquista la serie B. Ha battuto a Monteroni il Quarta Caffè per 76-59 e, nonostante la netta vittoria della Soavegel Francavilla (seconda in classifica) sul Giulianova, il Ceglie approda in serie B con due giornate di anticipo. Potrà anche perdere d’ora in poi il Ceglie, e il Francavilla potrà vincere le restanti gare e arrivare a pari punti. Ma è l’Olearia a prevalere per la differenza canestri.

Basket, Ceglie a Monteroni a un passo dalla B
Sport

Basket, Ceglie a Monteroni a un passo dalla B

CEGLIE MESSAPICA – L’Olearia De Blasi Basket Ceglie è ormai ad un passo dalla serie B. La vittoria di domenica sull’Italcom Campobasso, con la contestuale sconfitta in casa della Soavegel Francavilla, ha portato a quattro i punti di vantaggio dei cegliesi sul Francavilla ed a sei sul Campobasso.

Fugge a posto di blocco e provoca incidente
Cronaca

Fugge a posto di blocco e provoca incidente

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica ieri hanno arrestato un rumeno di 23 anni, residente a Ostuni, che al termine di un movimentato inseguimento in cui ha causato danni alle auto in sosta, ai pali dell’illuminazione stradale e alla segnaletica, ha concluso la propria corsa schiantandosi con la propria vettura contro un altro veicolo in transito.

Politica

E la politica serve in tavola ancora schieramenti divisi

BRINDISI - Quattro Comuni al ballottaggio, tre dei quali con amministrazione uscente di centrosinistra: Ceglie Messapica, San Pietro Vernotico e Latiano, e il solo San Vito dei Normanni con giunta di centrodestra uscente. Ma ancora una volta a Latiano il fronte del centrosinistra risulta diviso, lo è parzialmente a che a S.Pietro Vernotico, lo è stato a Ceglie Messapica al primo turno, mentre a San Vito è il centrodestra che al primo turno si era presentato lacerato con tre candidati.

Schianto di notte: ancora incerte le cause
Cronaca

Schianto di notte: ancora incerte le cause

CEGLIE MESSAPICA - Restano ancora molto incerte le cause del tragico schianto nel quale ha perso la vita un giovane di Ceglie Messapica, Giuseppe Nigro, di 25 anni. Per fare luce sulla dinamica dell’incidente è in corso una approfondita attività di indagine. Già disposto l’esame autoptico, per chiarire se il giovane sia stato colto da malore.

Ceglie, senza apparentamenti 5mila voti in libertà
Politica

Ceglie, senza apparentamenti 5mila voti in libertà

CEGLIE MESSAPICA – Non ci sono stati apparentamenti. Pietro Federico, sindaco uscente del centrosinistra, e Luigi Caroli, candidato del Pdl, non hanno stretto alleanze con gli altri partecipanti alla tornata elettorale. Vale a dire le quattro liste che hanno sostenuto la candidatura a sindaco di Pietro Magno, che hanno totalizzato ben 3798 voti, la lista Sinistra ecologia e libertà di Vendola con candidato sindaco Angelo Giordano che ha riportato 373 voti e la lista Ceglie cresce con candidato sindaco Paolo Maria Urso che ha riportato 668 preferenze.

Ceglie: e il commissario ad acta presentò il Pug. Più vincoli per le aree di pregio
Ambiente

Ceglie: e il commissario ad acta presentò il Pug. Più vincoli per le aree di pregio

CEGLIE MESSAPICA – Ultimi passi verso il varo definitivo del Piano urbanistico generale (Pug) di Ceglie Messapica. Nei giorni scorsi il commissario ad acta, nominato dalla regione Puglia su richiesta della maggioranza di centrosinistra del consiglio comunale, ha trasmesso all’amministrazione le osservazioni prese in considerazioni e, quindi, la richiesta di modificare le planimetrie sulla base delle proposte avanzate dai cittadini e accolte.

Ceglie, raid con furto e incendio nella sede Cia
Cronaca

Ceglie, raid con furto e incendio nella sede Cia

CEGLIE MESSAPICA – Misteriosa incursione teppistica nella sede della Confederazione italiana agricoltori di Ceglie Messapica, con furto e tentativo di incendio. Il grave episodio, avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, è stato oggi stigmatizzato dal presidente regionale della Cia, Antonio Barile, e da quello provinciale Luigi D’Amico.

Cronaca

Supermercato nell'ex macello, la parola al Consiglio di Stato

CEGLIE MESSAPICA - Da ex macello comunale a grande supermercato per la vendita al dettaglio di prodotti alimentari e di vario genere. Per l’amministrazione comunale di Ceglie Messapica, che tempo fa ha alienato a privati la struttura dismessa, questa destinazione d’uso non è possibile. E su questo fronte ha registrato un punto a suo favore con il pronunciamento, in via cautelativa, della quarta sezione del Consiglio di Stato.

Cronaca

A Ceglie bando per immobili confiscati alla mala

CEGLIE MESSAPICA - L'amministrazione comunale di Ceglie Messapica ha indetto un bando per l'affidamento in gestione di alcuni immobili confiscati alla criminalità, consistenti in un appartamento al piano terra con veranda, di ampiezza complessiva di circa 119 metri quadrati, facente parte di un fabbricato ad un piano fuori terra ed uno seminterrato, quest’ultimo costituito da un locale deposito di 36 metri quadrati; di un box auto di 16 metri quadrati posizionato nei pressi dell'appartamento, e di un terreno di 1765 metri quadrati adiacente l’area di pertinenza del fabbricato. Gli immobili si trovano in via Cisternino al 51/A.

Per sfuggire ai controlli ingoia cocaina e finisce in ospedale
Cronaca

Per sfuggire ai controlli ingoia cocaina e finisce in ospedale

CEGLIE MESSAPICA – E’ finito in ospedale, ma non è in pericolo di vita, Antonio Chiarelli, un cegliese di 25 anni che, dopo aver provato ad eludere i controlli dei carabinieri, ha ingoiato il pacchetto di cocaina che si preparava a spacciare. Il giovane è agli arresti nell’ospedale di Francavilla Fontana con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Una tenente incastra la volpe dell'audiovisivo pirata
Cronaca

Una tenente incastra la volpe dell'audiovisivo pirata

CEGLIE MESSAPICA – Dopo anni di commercio regolare dietro il bancone di una videoteca, Mario Chirulli si era tuffato nel giro della pirateria audiovisiva ed era diventato –dopo una prima esperienza con la giustizia- una sorta di volpe del traffico clandestino di musica e film. La sua pista è finita l’altro ieri sera, quando la Guardia di Finanza è riuscita a mettere piede nel locale che Chirulli utilizzava alla periferia di Ceglie Messapica come centrale per riprodurre in grandi numeri gli ultimi successi dello schermo e del mondo della musica leggera.

BrindisiReport è in caricamento