Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alzati e cammina

Al Perrino un'ortopedia "in gamba". Un primato importante quello dell'Ospedale Perrino di Brindisi: il reparto di ortopedia è secondo in Italia per interventi alla frattura del collo del femore. Parola d'ordine: tempestività

 

Quando tempestività fa rima con "salvare una vita". All'ospedale Perrino di Brindisi l'eccellenza è di casa anche al reparto di Ortopedia. Il nosocomio brindisino è secondo in Italia per numero di interventi alla frattura del collo del femore eseguiti entro 48 ore su pazienti anziani. A parlare chiaro sono proprio i numeri.

Nel 2018 gli interventi di questo tipo all'ospedale del capoluogo sono stati 195: la percentuale è del 95,98%. 115 (cioè il 95,65% sul totale) gli interventi nel presidio ospedaliero "Camberlingo" di Francavilla Fontana;  106 ( 80,84% sul totale) quelli effettuati al presidio ospedaliero di Ostuni (dati 2018 su pazienti ultra 65enni).

Lo studio, effettuato per conto del Ministero della Salute da AGENAS, l'agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, vede appunto la sanità brindisina seconda solo a quella di San Donà di Piave, nel veneziano. Ma l'aspetto che fa da padrone in questa tipologia di interventi è la rapidità e la tempestività, che significa salvare la vita dei pazienti ultra 65enni. Lo sanno bene Maria, Pasquale e Cosima, che ci raccontano la loro esperienza di intervento in questo video-servizio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento