Politica

Cisternino, varata la giunta: il vice sindaco è una donna

Il primo cittadino Convertini mantiene le deleghe ai Lavori Pubblici e alle Risorse Umane e chiama Marilena Semeraro anche per la qualità della vita. Presidente del Consiglio comunale è Martino Montanaro

CISTERNINO- A dieci giorni dalle elezioni che hanno portato al Comune Luca Convertini della lista Noi Cisternino, il neo sindaco ha ufficializzato la sua Giunta, partendo dalla nomina del suo vice che è una donna, Marilena Semeraro.

Il primo cittadino, risultato vincitore con il 56,01 per cento, per un totale di 4162 preferenze, ha battuto l’uscente Donato Baccaro, rimasto fermo al 38,34 per cento, con 2849 schede, espressione del gruppo di centrosinistra con Pd, Sel e centristi secondo la vecchia formula del Laboratorio.

“Come nuova squadra di governo, ci proponiamo come obiettivo finale il miglioramento della qualità della vita dei nostri concittadini”, dice il sindaco che nei giorni scorsi è stato impegnato nei giri di consultazione dei consiglieri e del gruppo.

“Proponiamo un governo che possa subito iniziare ad affrontare le tante problematiche esistenti e per far questo si è ritenuto imprescindibile e necessario utilizzare da subito le esperienze amministrative presenti all’interno della compagine dei consiglieri”, dice Convertini che ha deciso di mantiene le deleghe  alle Opere pubbliche e alle Risorse umane.

Marilena Semeraro, oltre a essere Vice sindaco, è Assessore alla Qualità della vita. Rapporti con il territorio, Legalità e Diritti del cittadino; Giovanna Curci, Assessore alla Cultura, pubblica istruzione, beni monumentali ed archeologici, biblioteca, asilo nido e Contenzioso; Giampiero Bennardi, assessore alla Natura. Urbanistica, politiche abitative. Reti e infrastrutture comunali per la mobilità e lo sport; Stefano Guarini, assessore al Controllo e Programmazione economica, Finanze, tributi, bilancio, appalti, demanio e patrimonio e ancora Servizi sociali; Mario Saponaro, assessore al Lavoro. Sviluppo economico, turismo, attività produttive, innovazione e alla Protezione civile e terzo settore. Informatizzazione dei servizi, semplificazione e al Ciclo dei rifiuti.

Angelo Semeraro è il Capogruppo con delega all’attuazione del programma e politiche giovanili; Antonio D’Errico è presidente della Commissione Area Tecnica; delegato alla programmazione sociale e integrazione socio-sanitaria. Formazione operatori e informazione alla popolazione; Tiziana Pede, delegata alla Sanità, ricerca e salute.

Martino Montanaro è presidente del Consiglio comunale. Maria Zigrino è presidente della Commissione Area Contabile; delegata alle politiche della famiglia e della terza età; Grazia Zizzi è presidente Commissione Area Amministrativa; delegata all’associazionismo e volontariato. Pari opportunità; Rocco Caliandro, Consulta speciale Ciclo dei Rifiuti; Luca Palazzo,  Consulta speciale Conferenza Borghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisternino, varata la giunta: il vice sindaco è una donna

BrindisiReport è in caricamento