rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

"Una donna forte e autorevole per guidare il Pd in provincia"

Documento a sostengo della candidatura di Rosetta Fusco come segretario provinciale del Partito democratico firmata da 44 tesserati, dal segretario cittadino di Brindisi al direttore della Cna, compresi Tomaselli e Mariano

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a sostegno della candidatura di Rosetta Fusco a segretario provinciale del Pd di Brindisi.

Peccato! Ci siamo mossi con generosità e dedizione affinché il prossimo appuntamento congressuale del PD di Brindisi si potesse svolgere in un clima sereno, fuori dalle logiche di conta e di contrapposizioni, spesso personali e raramente politiche, alle quali il nostro Partito ha dato vita negli ultimi anni. Ci siamo impegnati affinché il Congresso si potesse svolgere in modo unitario, non per "cancellare" le differenze, ma, anzi, per riportare la discussione sulle cose da fare (sulle quali è giusto dividersi e confrontarsi) e non sulle persone. Un Partito unito è più forte e, quindi, più utile al territorio e ai cittadini.

rosetta fusco-2E pareva che ci fossimo riusciti quando i tre delegati a rappresentare le tre aree politiche sorte durante l'ultimo congresso hanno sottoscritto, in piena coscienza e senza alcuna “estorsione” di firma, un accordo con il quale si chiedeva, unitariamente, a Rosetta Fusco di essere la candidata alla Segreteria Provinciale. Rosetta perché può rappresentare e garantire al meglio la nuova fase di cui il partito di questo territorio ha bisogno! Donna seria, onesta, capace, da sempre impegnata nella Sinistra e nel Centrosinistra, una donna disinteressata che farà il Segretario provinciale non certo per utilizzare il Partito per coltivare le sue ambizioni personali, ma per dedicarsi alla ricostruzione di un partito mortificato e depresso  in questi anni. Donna forte e autorevole, la guida salda di cui abbiamo bisogno, attorno alla quale costruire un gruppo dirigente giovane, largo e unitario.

Pensavamo di esserci riusciti quando,dopo la firma di quel documento, atto formale definito finanche nelle virgole su richiesta di uno dei tre sottoscrittori, si era concordato, ancora una volta insieme e in più con la stessa Rosetta Fusco appena sabato scorso, di promuovere per il pomeriggio di oggi, giovedì 12 ottobre, la presentazione pubblica unitaria della candidata.

Abbiamo pagato la nostra (ingenua ?) buona fede e abbiamo sbagliato a immaginare che tutto ciò potesse valere per tutti, nel PD brindisino. Purtroppo dobbiamo constatare che ormai, per qualcuno, non fa più fede neanche la firma che si appone su un documento. Dobbiamo constatare che non si usa fare nemmeno una telefonata per informare di aver cambiato idea. Ci fa sorridere leggere che è stata fatta una scelta sulle linee programmatiche! Chi ha deciso inopinatamente di trasformare questo Congresso in una ennesima conta, se ne assuma tutte le responsabilità, e non accampi scuse e non si arrampichi sugli specchi! A loro andrà comunque il nostro in bocca al lupo!

Noi, che teniamo al PD e alle donne e agli uomini, alle ragazze e ai ragazzi  che lo animano con passione e dedizione, non seguiremo i toni e gli argomenti da rissa, volgari e falsi utilizzati in queste ore per “giustificare” giravolte e, queste davvero si, manovre di pochi che vorrebbero trasformare il confronto congressuale in una gazzarra e che vivono il PD come un pullman da cui salire o scendere a seconda delle proprie convenienze o ambizioni. No, noi che in questo partito ci siamo stati e ci saremo sempre e non solo quando “si fanno le liste”, continueremo ad occuparci della nostra comunità politica con le nostre idee e la nostra passione, nei nostri circoli e nelle istituzioni, come nelle città e nei luoghi di lavoro, e combatteremo sempre l'idea malsana di un “partito-comitato elettorale”.

D'altro canto, con orgoglio e coerenza, la storia nostra e quella di Rosetta Fusco parlano per noi. Di altri, parla la loro. Ora che il quadro è quanto mai chiaro, ora che è ben chiaro chi ha lavorato per unire e chi per dividere, chi è impegnato a rafforzare il PD mettendosi alle spalle questi anni difficili e chi vuole invece un Partito debole per coltivare solo ambizioni personali, con piu’ forza e convinzione di prima sosterremo Rosetta Fusco a Segretario Provinciale e ci impegnerò affinchè dopo il Congresso tutti, a prescindere da come sosterranno in questo appuntamento, contribuiscano ad un nuovo radicamento del PD in terra di Brindisi.

Hanno firmato: Corrado Tarantino - Coordinatore Provinciale Area Renzi, Mimmo Tardio - Coordinatore Provinciale Area Orlando, Sen. Salvatore Tomaselli, On. Elisa Mariano, Giovanni Epifani (Componente Assemblea Nazionale PD), Francesco Cannarile (Segretario PD – Brindisi), Francesco Rogoli (Segretario PD – Mesagne), Egidio Sammarco (Sergetario PD – Erchie), Piermassimo Chirulli (Segretario PD – Ceglie), Silvestro Iaia (Segretario PD – Ostuni), Benedetto Ligorio (Segretario PD – Villa Castelli), Roberto Pinto (Segretario PD – Cisternino), Vincenzo Francioso (Segretario PD – Latiano), Valentina Chionno (Segretario PD – Torchiarolo), Giovanni Buongiorno (Coordinatore PD – Carovigno), Marcello Cafueri (Segretario PD – Francavilla F.na), Antonio Melcore (Segretario GD – Brindisi), Francesco Mingolla (Consigliere Prov.le – Mesagne), Rosanna Saracino (Consigliere Com.le – Mesagne),Fernando Orsini (Consigliere Com.le – Mesagne),Alessandro Pastore (Consigliere Com.le – Mesagne), Alessandra Latartara (Assessore – Francavilla F.na),Fabio Zecchino (Consigliere Com.le – Francavilla F.na),Raffaele Pappadà (Consigliere Com.le – Francavilla F.na),Angelo Pomes (Consigliere Com.le – Ostuni),,Angelo Melpignano (Consigliere Com.le e componente Ass. naz.le PD – Ostuni),Annamaria Palma (Consigliere Com.le – Ostuni),Marina Buongiorno (Consigliere Com.le – Ostuni), Valerio Longo (Vice Sindaco – San Vito dei Normanni), Ilaria Roma (Consigliere Com.le - Erchie),Marialuce Rollo (Assessore – Cellino San Marco), Francesco Briganti (Assessore – Cellino San Marco), Alberico De Lorenzo (Capogruppo – Cellino San Marco), Marzia Bagnulo (Consigliere Com.le – Carovigno), Flavio Caretto (Consigliere Com.le – Torchiarolo), Domenico Serio (Capogruppo PD – Sandonaci), Lucia Argentieri (Ex Consigliere Com.le – San Pietro V.co), Davide Marangio (Ex Consigliere Com.le – San Pietro V.co), Piero Solazzo (Ex Consigliere Com.le – San Pietro V.co), Oronzo Giordano (Ex Consigliere Com.le – San Pietro V.co), Giampiero Rollo (Ex Sindaco – San Pietro V.co), Salvatore Mariano (Tesoriere Prov.le PD – San Pietro V.co), Sonia Rubini (Direttore CNA – Brindisi), Emilio Pinto (Oria).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una donna forte e autorevole per guidare il Pd in provincia"

BrindisiReport è in caricamento