Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica San Vito dei Normanni

"San Vito ai Cittadini" si sgancia da alleanza con il centrosinistra

A tre settimane dai fatti contestati, il movimento civico San Vito ai Cittadini si sgancia dalle trattative con il candidato sindaco Domenico Conte, che sta lavorando ad una vasta coalizione di centrosinistra, spiegando che semplicemente non vi è stato alcuna trattativa con la loro associazione

SAN VITO DEI NORMANNI – A tre settimane dai fatti contestati, il movimento civico San Vito ai Cittadini si sgancia dalle trattative con il candidato sindaco Domenico Conte, che sta lavorando ad una vasta coalizione di centrosinistra, spiegando che semplicemente non vi è stato alcuna trattativa con la loro associazione. “Spiace dover smentire quanto annunciato a mezzo comunicato stampa del 10 febbraio, circa l’accordo politico-programmatico, che in occasione delle prossime elezioni comunali, la lista civica ‘San Vito Bene Comune’ e il nostro movimento ‘San Vito ai Cittadini’, in pari data, avrebbero raggiunto in maniera assolutamente unanime”, annuncia in un comunicato il movimento civico.

“Gli amici della suddetta lista civica (San Vito Bene Comune, ndr), infatti, subito dopo, senza coinvolgerci, hanno accettato in maniera unilaterale di incontrare il candidato sindaco del Pd dimostrando in questo modo poca coerenza politica ed inducendoci, nostro malgrado, a considerare morto già prima di nascere quell’accordo. Non solo, ma val la pena sconfessare anche notizie di stampa di questi giorni, secondo cui il suddetto candidato sindaco del Pd darebbe per certa un’intesa di massima con il nostro Comitato civico, senza che ad oggi si sia tenuto alcun incontro ufficiale che possa avvalorare tale annuncio”.

Quindi il commiato dai possibili alleati: “Nessuna meraviglia direbbe qualcuno, questa è la politica fatta di sottili strategie, di trattative segrete, di giochi d’alleanze, che per i non politici di professione, come noi, non è dato purtroppo di comprendere. Per questo continueremo a perseguire i nostri obbiettivi fondanti che sono quelli di una democrazia dal basso che restituisca il nostro paese ai suoi legittimi proprietari cioè i cittadini sanvitesi, per un nuovo modo di fare politica tra la gente e per i bisogni della gente senza smarrire mai il contatto con la realtà.  Auguriamo, nel contempo, tutte le migliori fortune ai nostri mancati partner”.

Toccherà ora, nel caso, al candidato sindaco Domenico Conte tentare il recupero di San Vito ai Cittadini. Non è chiaro invece se dal movimento stesso nascerà comunque una lista per le comunali di maggio con un proprio candidato sindaco.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"San Vito ai Cittadini" si sgancia da alleanza con il centrosinistra

BrindisiReport è in caricamento